Dove prendono le armi i militanti islamici in Iraq ? La risposta è sorprendente !

6
8219

 

Molte delle armi usate dai militanti islamici noti come ISIS erano state semplicemente catturate dai suoi nemici in Siria e in Iraq.
Ma l’ISIS ha anche sostenitori stranieri – alcuni dei quali sono “amici” degli Stati Uniti.
“C’è un certo numero di fonti”, dice David Axe, un reporter di guerra freelance che ne sa molto di armi : “ISIS, come tutti i gruppi di opposizione siriani gode di un forte livello di sostegno da parte della Turchia, dal Qatar, dall’Arabia Saudita.”

Il motivo, dice Axe, ha a che fare con interessi comuni. “Cosa vuole ISIS, in una certa misura, si sovrappone a quello che alcune persone potenti in alcuni di questi Stati del Golfo vogliono, che è, per mancanza di una parola migliore, un ‘sunnita-stan’ – uno stato musulmano sunnita omogeneo in quella che oggi è la Siria e l’Iraq.
“La Turchia, aggiunge, vuole vedere il presidente della Siria fuori dal potere.

Ufficialmente, la Turchia, il Qatar e l’Arabia Saudita negano che i loro cittadini sostengono ISIS in alcun modo.
Qatar e Arabia Saudita, puntano anche a leggi “già approvate” che rendono difficile  inviare aiuti ai militanti.
Tuttavia, la ricerca da parte del Brookings Institution mostra l’applicazione di tali leggi e politiche è stato reso caotico.

I soldi provenienti dal Golfo vengono utilizzati per acquistare armi al mercato nero, dice Axe, aggiungendo che il New York Times  l’anno scorso ha segnalato che esaminando i dati del traffico aereo e ha scoperto che gli aerei volano con le armi dal Golfo verso la Turchia, o, talvolta, si dirigevano verso i paesi terzi come la Croazia che prima raccoglie le armi e poi le inoltra in Turchia.

La Croazia ha una industria fiorente di armi di piccolo calibro, dice Ascia, che ha  legami nel mercato nero.
Dalla Turchia, le armi vengono spostate via terra verso la Siria.

E non sono le grandi armi quello che l’ ISIS vuole, aggiungendo  “l’ISIS è un gruppo di miliziani classico, nel senso che preferisce muoversi velocemente con materiali facilmente sostenibili, mobili e facili da nascondere, le  armi più pesanti sono cose da forze governative.”

Secondo Axe, l’ISIS ha distrutto gran parte degli equipaggiamenti pesanti catturate la  in Iraq – armi come i carri armati M1, M113 corazzati da trasporto truppa, MRAP camion blindati pesanti e altri svariate tipologie di attrezzature del valore di svariati milioni di dollari.
E’ evidente che sono ben consapevoli che non possono far funzionare e supportare questi sistemi.

Eppure, Axe pensa che potrebbero aver sequestrato da lancia razzi da spalla e  missili terra-aria.
usando il gergo US, si tratta di MANPADS – sistemi di difesa antiaerea portatili. “Questo crea una grande preoccupazione per alcune capitali del mondo, in particolare per le capitali mondiali attive nell’intervento di sostegno contro le politiche dell’ISIS”.
Lui ci spiega: “Ci sono svariati modi per sconfiggere questo tipo di armi, ma se un paese come gli Stati Uniti sta considerando attacchi aerei, la presenza di questi MANPADS cambia il calcolo di azione sul territorio . E’ molto più pericoloso perchè  non vuole perdere piloti. La prospettiva che i piloti vengano catturati dall’ ISIS è politicamente terrificante per la leadership americana “.
MANPADS potrebbero essere utilizzati anche per abbattere un aereo di linea in fase di atterraggio o di decollo.
“Se ti stai chiedendo se c’è una possibilità di queste armi potrebbero finire nelle mani di terroristi internazionali, [la risposta è] sì”.

 

6 COMMENTS

  1. certainly like your website however you have to check the spelling on several of your posts. Many of them are rife with spelling problems and I to find it very troublesome to inform the truth nevertheless I will surely come back again. fffcddfabkgk

  2. Wow, superb blog layout! How long have you been blogging for? you made blogging look easy. The overall look of your website is wonderful, let alone the content! dgbddedbegcfefbe

  3. Woah! I’m really loving the templatetheme of this website. It’s simple, yet effective. A lot of times it’s hard to get that perfect balance between usability and visual appeal. I must say you have done a great job with this. In addition, the blog loads super quick for me on Firefox. Excellent Blog! ddgakdefbggd

  4. Hello
    My advice to create a great site safely is to install WordPress on your own web hosting service, then it is important to purchase a theme that is constantly updated by the manufacturer, to avoid problems of hacking
    to be a great blog you have to write on topics that you have experience thinking beyond the limits of ordinary people
    best regards

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.