NATO: Germania ha spiato i suoi alleati fino a metà 2013

0
710

Il Servizio di Intelligence Federale Tedesca ha riferito di aver condotto la sorveglianza delle ambasciate dell’Unione europea fino alla metà del 2013.

La rivista tedesca Der Spiegel, in un report, ha detto che il servizio di intelligence federale tedesco (BND) ha spiato le organizzazioni europee e americane fino al 2013.
Secondo Spiegel, il BND ha effettuato la sorveglianza sulle ambasciate e altri enti in diversi paesi dell’UE, così come “altri obiettivi” in Francia e negli Stati Uniti, specificando che tali attività erano totalmente fuori contesto dalla territorialità tedesca e dalle aree di competenza del BND.

Il quotidiano tedesco Mitteldeutsche Zeitung, a sua volta, ha citato fonti del parlamento tedesco, il Bundestag, come dire che, al momento, il BND focalizzata la sulla raccolta di informazioni solo a luoghi di crisi di tutto il mondo, tra cui l’Afghanistan.

La Germania ha riferito di aver terminato le attività di controllo nell’estate del 2013, con una mossa avviata da Ronald Pofalla, l’allora Capo di Stato Maggiore della Cancelleria federale e ministro tedesco degli affari speciali.

Il Mitteldeutsche Zeitung ha affermato che l’informazione è stata rivelata nel corso di una riunione del Germany’s Parliamentary Control Panel e la commissione di investigazione del Bundestag NSA, a cui hanno partecipato il capo della BND Gerhard Schindler.

“E ‘chiaro che in ogni caso l’Ufficio del Cancelliere era al corrente di quello che stava accadendo, ma hanno tenuto tutto nascosto”, lo ha detto il giornale.

In precedenza è stato riferito che la National Security Agency degli Stati Uniti ha collaborato con la Germania a spiare una serie di paesi europei e dei loro capi.

Tra le altre cose, la NSA ha cercato di ottenere informazioni sul Aeronautic Defence europea e società Spaziale (ora Airbus), nonché il produttore di elicotteri franco-tedesca Eurocopter.
La NSA ha informato il BND sulle sue attività di sorveglianza, con il BND ha poi fatto il briefing nell’Ufficio del Cancelliere.
I media tedeschi hanno riferito che il Ministero degli Interni tedesco aveva dato risposte false alle interrogazioni parlamentari in merito allo scandalo in diverse occasioni.
Separatamente, Wikileaks rivelato informazioni che la NSA ha sfruttato le telefonate che coinvolgono tedesco Cancellieri Angela Merkel, Gerhard Schroeder e Helmut Kohl.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.