UE : divieto vendita cioccolatini dall’azienda di Poroshenko

0
1358

Nei prodotti dolciari non è presente il timbro dell’ufficio sanitario-epidemiologico, perché il dipartimento che lo ha sostituito a seguito delle riforme non ha ancora iniziato a lavorare, riporta il ministero della Politica Agraria dell’Ucraina.

L’Unione Europea ha vietato le forniture dei prodotti dolciari ucraini contenenti noci, ha riferito al portale ucraino “Ukrainskaya Pravda” Vladislava Rutitskaya, vice ministro della Politica Agraria con delega all’integrazione europea.

Secondo la Rutitskaya, il divieto è legato alla lentezza delle riforme dei dipartimenti ucraini che rilasciano i certificati di conformità.

“Sul certificato ci deve essere il timbro del servizio sanitario-epidemiologico, ma ora manca perché questa funzione è stata trasferita ad un nuovo dipartimento che non ha ancora iniziato a lavorare,” — ha detto la Rutitskaya.

In seguito la “Roshen”, l’azienda dolciaria di proprietà del presidente Poroshenko, ha smentito la notizia sul divieto di esportazione in Europa dei propri cioccolatini contenenti noci.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.