Microsoft sta raccogliendo i tuoi codici criptati, Ecco Come eliminarli

0
1640

E’ possibile evitare che le chiavi di crittografia possano raggiungere i server di Microsoft – vediamo come:

E ‘un fatto noto che per tutti i nuovi dispositivi Windows, Microsoft crea segretamente il backup di chiavi di crittografia sui propri server.

Tuttavia, se siete uno di quelli che amano mantenere la propria privacy, si possono rimuovere le chiavi di crittografia dai server Microsoft.

In primo luogo bisogna capire la differenza tra la crittografia del dispositivo e BitLocker.

Con Win8, Microsoft ha iniziato ad offrire uno standard di cifratura gratuito su quei dispositivi che sono stati dotati di un chip a prova di manomissione (TPM – Trusted Platform Module).

Così, quando Win8 o 8.1 o Win10 (Home Edition) è in esecuzione, la crittografia è incluso in modo predefinito.

Tecnicamente, non c’è grande differenza tra crittografia del disco standard che viene fornito per gli utenti della versione iniziale e BitLocker disponibile su Enterprise e versioni Pro, tranne per il fatto che la pagina delle impostazioni è presente nel Pannello di controllo in mdo da aiutare gli utenti a decidere cosa fare con la chiave di crittografia.

La Crittografia del disco è già abilitata in modo predefinito su tutti i nuovi dispositivi Windows e la prima volta che un utente accede al suo account Microsoft, i server salvano automaticamente una copia della chiave di crittografia.

E’ vero che non tutti i log degli utenti di Windows sono registrati nei rispettivi account Microsoft ed ovviamente non molte le persone che hanno acquistato recentemente un nuovo dispositivo Windows, ma è sicuramente utile sapere il sistema per eliminare queste chiavi di crittografia dai backup dei server del produttore del software.

Ora che sapete Microsoft salva una copia delle chiavi di cifratura, è possibile effettuare il check it out a onedrive.live.com/recoverykey ed eliminare tutte le chiavi esistenti.
È necessario scrivere la chiave più recente su un pezzo di carta o fare copia/incolla su un file.

Gli utenti possono eliminare la chiave di crittografia dai server di Microsoft a questa pagina, ma non vi è alcuna garanzia che quando lo stesso utente accedere al suo account usando Windows Home, il sistema non ri-caricare la chiave di crittografia.

Purtroppo gli utenti privati non possono beneficiare di altre soluzioni per utilizzare la crittografia su disco senza ottenere la propria copia salvata nei server.

Se pensate che Microsoft sappia molto su di voi e che la crittografia del disco sia inutile, allora si può disabilitarla tramite il Pannello di controllo del “PC e dispositivi -> Info PC -> Device Encryption”

Si può alternativamente ricercare “Device Encryption.”

Se siete daccordo con la crittografia del disco, ma non si vuole alcun coinvolgimento nel sistema di backup subdolo di Microsoft allora si può fare uso di programmi open sources per la crittografia del disco come VeraCrypt o acquistati come BestCrypt.

Come rimuovere chiavi di crittografia dai server di Microsoft

How to Remove Encryption Keys from Microsoft's Servers

Gli utenti Windows Enterprise e Pro possono, tuttavia, eliminare questa chiave e renderle obsolete , a differenza degli utenti della versione iniziale.
Per fare ciò bastano pochi passaggi.

Digitare BitLocker nella pagina di ricerca del Pannello di Controllo, se la crittografia del disco è supportato sul tuo dispositivo allora troverete BitLocker-by-default.
È possibile disattivarlo ma questo processo richiede tempo.

how-to-remove-encryption-keys-from-microsoft-s-servers

Come rimuovere le chiavi di crittografazione dai server Microsoft

Una volta disattivata, riattivarla per generare una nuova chiave di crittografia.
Tuttavia, questa volta, BitLocker vi chiederà se si desidera salvare questa chiave o meno, invece di inviare automaticamente ai server di Microsoft.

Vi offrirà tre o quattro opzioni ed è necessario scegliere quello che è più adatto per voi, come salvarlo in un file o stampare su carta, ecc
Basta ricordarsi di non cliccare su : salva sui server.

Ora BitLocker vi chiederà di riavviare il PC.

Controllare di nuovo lo stesso link, cioè, onedrive.live.com/recoverykey per confermare se la vostra chiave attuale è stato ancora una volta caricato sul server o non Microsoft e per eliminare le chiavi di crittografia più vecchie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.