Migliaia di donne detenute nei campi di stupro nel Sud del Sudan

0
1648

Migliaia di donne “detenute nei campi di stupro” nel Suddel Sudan, nonostante la questione della parità di genere più volte sollevato dalle donne durante l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nel 2015 viene segnato come l’anno per promuovere i diritti delle donne, c’è ancora un posto nel mondo dove migliaia di donne credono di non avere il diritto di  potersi proteggere.
Nel Sud Sudan, coinvolto in una guerra civile iniziata nel 2014, le donne e le ragazze hanno maggiori probabilità di essere violentate rispetto a qualsiasi altro luogo sulla Terra.
Tuttavia la loro situazione è rimasta sconosciuta al mondo esterno.
Secondo l’AFP,costantemente i soldati governativi e miliziani rapiscono donne e  ragazze trasportandole nei campi militari  .
Un investigatore dei diritti umani, ha detto, “Nessuno sa cosa sta succedendo in Mayom County”, dove molte donne sono state prese.
“Migliaia di donne” sono state rapite durante l’offensiva.
“In tutte le contee meridionali di Unity State: le donne che sfuggono sono fortunate. Coloro che non sono violentate e rapite sono uccise “, ha detto l’investigatore dei diritti umani.
“Il rapimento di donne sembra essere sistematico e potrebbe durare per un giorno o per sempre. ”
Legate e ripetutamente stuprate, sessualmente schiavizzate, le ragazze e le donne rappresentano la realtà dell’Unità Stato settentrionale.
Condizioni di guerra e di allagamento impediscono agli operatori umanitari delle organizzazioni per i diritti umani di accedere al territorio del Sud Sudan, rendendo il sud  di Unity State “una  buco nero per le informazioni sulla popolazione”.
Nel mese di gennaio, i combattenti sudanesi del Sud hanno effettuato un  “mese di stupro” e come un capo di diritti umani delle Nazioni Unite ha definito, in cui interi villaggi furono rasi al suolo e civili, inclusi bambini e anziani, furono ripetutamente violentati dai combattenti.
Il Sud Sudan è diventato uno stato indipendente nel 2011, dopo aver votato in un referendum per l’indipendenza dal Sudan.
La secessione è arrivata dopo oltre cinque decenni di conflitto in Sudan,  dopo che il paese ha ottenuto l’indipendenza dal dominio coloniale britannico nel 1956.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.