Gli Stati Uniti non riescono a trovare i 9 ribelli addestrati dalla CIA in Siria, ma McCain reclama con la Russia per averlo fatto

0
1722

Nel tardo Giovedì, i media occidentali hanno riferito che i bombardamenti degli aerei russi hanno colpito i ribelli siriani addestrati negli Stati Uniti.
Uno dei gruppi ribelli siriani appoggiati dagli Stati Uniti, la cosiddetta Free Syrian Army, ha detto che il loro comandante è stato ucciso da una bomba russa in provincia di Hom.
Il senatore statunitense John McCain si è affrettato a saltar fuori e accusano la Russia di aver ucciso i ribelli addestrati dalla CIA.

Il Guardian ha riportato :
Durante un altro attacco russo, un comandante ribelle del gruppo Liwa al-Jabal Suqour, addestrato dalla CIA, ha detto che l’intero campo di addestramento è stato colpito da oltre 20 missili russi nella provincia di Idlib.
Sembra veramente spaventoso, eh?
Quei “cattivoni” dei russi non stanno facendo nulla di buono in Siria, danneggiano i “buoni” militanti siriani addestrati dalla CIA.
Bisogna ricordare, però, che poche settimane fa il Dipartimento della Difesa USA (DoD) ha annunciato che non avevano idea di dove fossero i  “loro” ribelli.

Inoltre, ci sono stati molti  timori che quei ribelli mancanti avessero aderito al gruppo terroristico di al-Nusra, affiliata della di al-Qaeda in Siria.
Oops, risulta che il Pentagono ha addestrato i combattenti di al-Qaeda in Siria.

Ottimo lavoro … America.

ribelli siria

Poi ci sono cose ancora più divertenti che sono successe.
Il  Comandante del Comando Centrale (CENTCOM) Gen. Lloyd Austin degli  Stati Unitiha detto che di tutti ribelli siriani addestrati negli Stati Uniti, solo nove persone, stanno  combattendo l’ISIL.
Già nel mese di luglio, il Segretario della Difesa statunitense Ashton Carter ha riferito che gli Stati Uniti avevano addestrato con successo 60 combattenti siriani.
Se solo nove su questi ribelli addestrati dagli Stati Uniti stanno in realtà combattendo l’ISIL, mentre il resto è “mancante” da qualche parte nel deserto siriano, e peggio ancora si sono uniti al-Nusra o forse altri gruppi jihadisti, tra cui ISIL, allora il governo degli Stati Uniti sta facendo un lavoro orribile e controproducente, per non dire altro.

E proprio quando la Russia ha iniziato la campagna di attacchi aerei contro ISIL, i media occidentali hanno riferito che tutti i ribelli addestrati negli Stati Uniti, che in precedenza erano dispersi, sono apparsi improvvisamente fuori dal deserto e ha detto che il loro campo di addestramento è  stato colpito ed i  comandanti uccisi.

Sembra assurdo, vero?

Soprattutto se si considera che non molto tempo fa, il Gen. Austin stesso ha detto che ci sono stati solo nove ribelli addestrati negli Stati Uniti  in tutta la Siria.

Ora arriva la parte migliore – più tardi oggi il Pentagono ha confermato che aerei russi non ha colpito tutte le forze dell’opposizione siriana.
Naturalmente il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha detto la stessa cosa, affermando che le affermazioni dei media precedenti erano false, ma quando lo hanno ascoltato i media occidentali?

La Siria è un casino.

Tutti sanno che questo è vero.
Sembra che il governo USA non ha la minima idea di ciò che sta realmente accadendo in Siria: dove i ribelli addestrati dalla CIA sonoal fianco degli  jihadisti e i  gruppi ribelli, anche per questo motivo la Russia è intervenuto in Siria. Bombardando i ribelli appoggiati dagli USA, come il senatore McCain ha richiesto o non  bombardare come richiesto dal rapporto ufficiale del Pentagono.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.