Israele scopre un giacimento di petroli nelle alture del Golan

0
1236

Un giornale Isreliano , il daily Globe, ha riportato la notizia che ricercatori di petrolio israeliani hanno scoperto un grande giacimento di petrolio che potrebbe rendere il paese autosufficiente nel campo dell’ energia.
LA scoperta è stata fatta sulle alture del Golan, territorio siriano,  occupato da Israele dal 1967.
Israele non è in grado di importare petrolio dai paesi arabi vicini, che non riconoscono Israele e non hanno relazioni diplomatiche con il paese.
“Stiamo parlando di uno strato, che ha uno spessore di 350 metri e ciò che è importante è lo spessore e la porosità.
In media , nel mondo, gli strati hanno uno spessore di 20-30 metri, quindi questo è dieci volte più grande , quindi stiamo parlando su quantità significative “, il geologo Yuval Bartov di Afek Oil and Gas lo ha detto alla televisione israeliana

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.