NUCLEARE : VIDEO Emirati Arabi Uniti – decadono accordi USA sul nucleare visto che l’Iran ora può!

0
1189

Il discorso di Benjamin Netanyahu con toni allarmati lo aveva predetto:

“- JCPOA, che sta per Joint Comperhensive Plan Of Action. Potrebbe essere davvero importante. E’ la sigla del documento di intesa raggiunto ieri, 14 luglio 2015, a Vienna tra il governo della Repubblica Islamica d’Iran e il gruppo di negoziatori, composto dall’Alto Rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione Europea, l’italiana Federica Mogherini, dai membri permanenti del Consiglio di Sicurezza”

La corsa agli armamenti nucleari causati dall’accordo con l’Iran ?
L’Ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti ha detto al capo dei rappresentanti degli Stati Uniti che la sua nazione non è più vincolata da un accordo nucleare con gli Stati Uniti.

Lo ha rivelato un membro della Camera dei Rappresentanti statunitense.
Un alto funzionario degli Emirati Arabi Uniti (UAE)  gli ha detto che il suo paese cercherà anche di arricchire l’uranio, dopo che all’Iran è stato permesso di farlo in un recente accordo nucleare .

Rappresentante Ed Royce (R-CA), presidente della Commissione Affari Esteri della Camera, ha detto che l’ambasciatore degli Emirati Arabi Uniti negli Stati Uniti, Yousef al-Otaiba, gli ha detto al telefono che gli Emirati Arabi Uniti non sono più vincolati dal loro precedente accordo nucleare con gli Stati Uniti –  segnale preoccupante di una corsa regionale agli armamenti nucleari che l’Arabia Sauditanon intende perdere.

“Mi ha detto, ‘il tuo peggior nemico ha avuto il diritto di arricchire.”
Ora i tuoi amici devono avere lo stesso diritto di arricchire l’uranio, e non saremo l’unico paese”, Royce lo ha detto all’Associated Press.

Gli Stati Uniti hanno fatto un accordo con gli Emirati Arabi Uniti nel 2009, promettendo di aiutare il Paese del Golfo nella produzione di energia nucleare in cambio che gli Emirati Arabi Uniti promettano di non arricchire l’uranio o rielaborare combustibile esaurito per estrarre plutonio, che sono entrambi processi per costruire un’arma nucleare.

Gli Emirati Arabi Uniti Ambasciata a Washington ha scritto che “il governo non ha formalmente cambiato le sue opinioni o prospettiva sull’accordo o impegni 123”, riferendosi al contratto del 2009.

Ma Royce ha rivelato che al-Otaiba ha  detto che gli Emirati Arabi Uniti “non si sentivano più legati” con l’accordo, aggiungendo: “ho appreso che avevano il diritto di farlo.”

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha rifiutato di commentare il rapporto.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.