VIDEO Primo Raggio Traente Sonoro del Mondo – manipola oggetti con il suono

0
1697

Il futuro bussa alla porta, stiamo passando dalla fantascienza alla realtà perché un team di fisici hanno creato un raggio trattore.
Composto di “ologrammi acustici,” il dispositivo crea un campo di forza tramite i suoni, in grado di manipolare e muovere piccoli oggetti.

Come si fa a risolvere un problema come la gravità?
Secondo i ricercatori delle Università di Bristol e del Sussex, con 64 altoparlanti in miniatura.

Nature Communications –  i fisici hanno creato un dispositivo che utilizza le onde, acute sonore ad alta intensità per avvolgere e controllare piccoli oggetti.

“Sappiamo tutti che le onde sonore possono avere un effetto fisico”, ha detto Bruce Drinkwater, professore di Ultrasonics presso l’Università di Bristol.
«Ma qui siamo riusciti a controllare i suoni ad un livello mai raggiunto in precedenza.”

Il dispositivo è disponibile in tre varietà.
Si crea un campo acustico, che si presenta come una mano umana o un paio di pinzette. Un’altra forma di una “gabbia” tridimensionale attorno all’oggetto, mentre un terzo lavora come una sorta di vortice, tirando l’oggetto verso il dispositivo.

“Nel nostro dispositivo manipoliamo oggetti a mezz’aria e apparentemente sfidando la gravità”, ha dichiarato Sriram Subramanian, docente di Informatica presso l’Università del Sussex.
“Qui controlliamo individualmente decine di altoparlanti per darci una soluzione ottimale e generare un ologramma acustico che può manipolare più oggetti in tempo reale senza contatto”.

La squadra prevede una vasta gamma di usi per la tecnologia, una volta perfezionato.
Si potrebbe, per esempio, utilizzarlo nel processo di assemblaggio di oggetti particolarmente delicati.
Utilizzando raggi traenti, i lavoratori saranno in grado di gestire oggetti senza contatto fisico.
La NASA ha anche espresso interesse per un raggio traente magnetico che si potrebbe utilizzare per manipolare piccoli satelliti in orbita terrestre – CubeSat.
“E ‘stata un’esperienza incredibile la prima volta che abbiamo visto l’oggetto tenuto da il raggio traente”, ha detto Asier Marzo, autore principale dello studio.
“Tutto il mio duro lavoro ha dato i suoi frutti, è brillante.”
Siamo ancora lontani dal poter trasportare sonicamente qualcosa più grande di un pisello.
Ma è certamente una prova impressionante di concetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.