SIRIA : Processo di pace – separerà i terroristi dai patrioti

0
1270

Il prossimo processo di pace in Siria sarà un “momento di spartiacque” per i gruppi di opposizione in quanto in ultima analisi contribuirà a estirpare i terroristi tra le loro fila, il parlamentare russo Alexander Yushchenko lo ha detto a Radio Sputnik.

Anche se non è ancora stato avviato, la lista dei membri della Russia dell’opposizione che potrebbero essere invitati ai colloqui per la chiusura della crisi sulla Siria potrebbe benissimo fornire una solida base per un processo di pace sostenibile per il paese devastato dalla guerra.

“Mosca ha elencato i membri della Coalizione Nazionale per la Rivoluzione siriana e le forze di opposizione (SNC), Comitato di Coordinamento Nazionale della Siria (NCC) e altre organizzazioni.
Negoziati tecnici seguiranno e saranno volti a determinare chi rappresenta quale gruppo per  estirpare i terroristi,” il legislatore lo ha spiegato.

Yushchenko ha inoltre sottolineato quanto Mosca ha ripetutamente affermato: non esiste una soluzione militare per la guerra siriana.
Il conflitto potrebbe essere risolta solo attraverso un dialogo politico.
Purtroppo, il dialogo politico è complicata dal fatto che l’opposizione siriana è particolarmente frammentata e tormentata da lotte intestine.
Alcuni gruppi cambiano spesso alleati e avversari.
Tuttavia, Yushchenko è convinto che gli sforzi di pace in corso aiuteranno a portare in primo piano i gruppi di opposizione che sono realmente intenzionati a risolvere la crisi.
“Tutte le forze che vogliono la Siria  libera, indipendente e sovrana potranno prendere parte ai colloqui e al processo di pace che ne seguirà”.
“Se il processo di pace, che la Russia ha avviato, infatti potrà essere lanciato,  servirà come un momento di svolta per le forze di opposizione. Sarà finalmente rivelato chi sta sostenendo i terroristi, come ISIL, e chi vuole la Siria libera e sovrana” – Yushchenko ha concluso.
Martedì scorso, i funzionari russi hanno confermato che le forze russe in Siria hanno coordinato attacchi aerei mirati su l’ISIL e altre organizzazioni terroristiche con i gruppi di opposizione nel paese.
Se opposizione siriana preferisce in gran parte  lavorare con Mosca in questi giorni, allora questo è una “battuta d’arresto imbarazzante per i servizi segreti statunitensi e politici neoconservatori”, ha osservato la Deutsche Wirtschafts Nachrichten.

Russian air strikes against Islamic State militants in Syria

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.