SVEZIA : Introduce la Frontiera e nuovi controlli

0
1149

La Svezia ha annunciato l’introduzione di una  frontiera provvisoria per controllare il flusso di migranti nel paese, perché l’aumento dei nuovi arrivi ha portato ad una serie di minacce per l’ordine pubblico.
I controlli entreranno in vigore a partire da mezzogiorno ora locale di questo Giovedi e durerà inizialmente per 10 giorni.
In un vertice a Malta, l’UE ha deciso di istituire un fondo di 1,8 miliardi di € (£ 1,3 miliardi) per aiutare l’Africa ad affrontare “le cause profonde della migrazione irregolare”.
Ma alcuni leader africani hanno già criticato la somma che viene offerto come insufficiente.
Alcune delle 150.000 persone provenienti da paesi africani come l’Eritrea, Nigeria e Somalia hanno attraversato il Mediterraneo dall’Africa quest’anno, ma questo è stato sminuito dall’arrivo di circa 650.000 persone – per lo più siriani – che hanno attraversato la Turchia e la Grecia per entrare nel cuore dell’Europa.
Le tensioni nella UE sono aumentate a causa delle pressioni affrontate dai paesi in cui la maggior parte dei migranti arrivano inizialmente, in particolare Grecia, Italia e Ungheria.
Molti di questi migranti si sono poi diretti verso la Germania o la Svezia – le due nazioni considerate  le più accoglienti per i rifugiati e per chiedere asilo.
Quasi 200.000 i migranti sono attesi in Svezia quest’anno, il numero più pro capite più elevato di qualsiasi altra nazione europea.
“Questo non è un problema per uno o due o tre paesi – questo è un problema per tutta l’Unione europea”, ha detto il primo ministro svedese Stefan Löfven ai colloqui di Malta.
“Abbiamo bisogno di un altro sistema – questo è ovvio.”

Il ministro dell’Interno svedese, Anders Ygeman,  ha detto che il governo di centro-sinistra aveva agito “al fine di ottenere sicurezza e stabilità … non limitare il numero di richiedenti asilo, ma per ottenere un migliore controllo del flusso dei richiedenti asilo in Svezia”.
I funzionari svedesi dell’immigrazione dicono che l’introduzione dei controlli alle frontiere temporanee li aiuterà a registrare nuovi arrivati e impedire alle persone di stare nel paese illegalmente.
Il vertice di UE e dei leader africani nella capitale maltese La Valletta era previsto dopo che circa 800 persone erano morte in un barcone di migranti che era affondato al largo della Libia nel mese di aprile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.