FINLANDIA : 50.000 finlandesi firmano la petizione per lasciare l’Eurozona

0
1098

Una petizione dalla Finlandia per lasciare la zona euro ha raggiunto più di 50.000 firme, innescando un dibattito parlamentare obbligatorio.

Una campagna della Finlandia per lasciare la zona euro ha guadagnato più di 50.000 firme per la sua proposta, il numero di voti costringe il Parlamento a discutere la sua proposta di un referendum nazionale sulla questione.
La petizione è stata organizzata dal deputato finlandese Paavo Väyrynen, un politico ed ex candidato presidenziale veterano del Partito Center, che ha anche servito come Vice Primo Ministro di un finlandese e Ministro degli Esteri.
Si chiede al Parlamento di ordinare un referendum nazionale sulla zona euro, di cui la Finlandia è uno dei membri fondatori.
Nel 1998 i parlamentari finlandesi hanno deciso di aderire alla moneta unica, e l’anno successivo l’euro ha sostituito il marco finlandese, la valuta della Finlandia dal 1860.
“L’area dell’euro non si è sviluppata come è stato presentato al Parlamento nel 1998. L’affiliazione ha causato una perdita finanziaria per la Finlandia, la disoccupazione e deficit pubblico esteso” , l’ Iniziativa è dei cittadini europei si legge.
“Gli Stati membri in difficoltà vengono sostenuti finanziariamente in un modo che violino i trattati dell’Unione europea.
Questi meccanismi di sostegno sono rafforzati, e sono messi in atto su base permanente.
Il sistema decisionale dell’area dell’euro è stato modificato in un modo da costringere  e ridurre l’indipendenza economica dello stato della Finlandia “.

Vayrynen sta continuando a raccogliere le firme per la petizione, che i finlandesi sono stati in grado di firmare sia su supporto cartaceo che elettronico.
“La petizione continuerà. Alcune delle firme potrebbero essere scartate perché alcune persone potrebbero hanno firmato l’iniziativa due volte”, ha dichiarato l’eurodeputato, che ha iniziato la raccolta di firme per la petizione da quattro mesi , ed aveva raccolto 42.000 firme dopo due mesi.
Le firme sono attualmente verificate dalla Finland’s Population Register Center, che poi trasmette l’iniziativa al Parlamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.