50.000 europei lottano per l’ISIS – lo dice il Capo del Controterrorismo

0
1064

Il direttore generale del corpo antiterrorismo indiano ha detto al Hindustan Times che ci sono 50.000 europei che lottano per lo Stato islamico.

Sharad Kumar ha detto al Hindustan Times che ha sentito tale numero in una conferenza tra i capi della polizia europei nel mese di settembre mentre  discutevano i sistemi per la lotta al terrorismo e la de-radicalizzazione.
L’India è stata invitata a causa della natura internazionale della minaccia terroristica.

“Nel corso di una discussione sulla minaccia rappresentata dalla ISIS in Europa, ci hanno detto che ci sono stati circa 50.000 gli europei che hanno aderito alle fila delle fazioni del  terrore”, lo ha detto Kumar.

“E rende l’Europa molto vulnerabile agli attacchi terroristici di questi combattenti che possono tornare indietro ogni giorno e che conoscono le principali città dal loro interno.”

La Riunione dei capi di polizia europei si è tenuta il 23 e 24 settembre ed ha informato i 300 rappresentanti della polizia provenienti da 50 paesi sulla minaccia terroristica rappresentata dallo Stato islamico e gruppi affini.

La National Investigation Agency è il corpo antiterrorismo federale istituita dal governo indiano in seguito agli attentati di Mumbai del 2008.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.