MIT : ricercatori creano dispositivo che produce energia elettrica quando si cammina

0
1337

Secondo quanto riferito, i ricercatori del MIT hanno creato un sistema basato sui principi dell’elettrochimica, che possono sfruttare l’energia elettrica utilizzando l’energia meccanica.

Il professore del MIT Ju Li e gli studenti laureati Soon Ju Choi e Sangtae Kim insieme ad altri quattro sono stati alla base di questo progetto e lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature Communications.

Secondo Li, questo sistema potrebbe essere facilemte integrato con le tenologie “indossabili” oltre ad essere dotato di una notevole resistenza meccanica all’usura.

Il sistema è composto da un panino di polimeri e metallo che produce energia elettrica attraverso l’esecuzione di un’azione di piegatura od ogni volta che riceve uno stress.
Inoltre, è abbastanza dissimile dai metodi sviluppati in precedenza come “effetto triboelettrico o piezoelettrici.”
Il difetto dei precedenti sistemi è che questi sono compatibili con le macchine che agiscono come una sorgente di moto ad alta frequenza.

Il nuovo sistema contiene leghe di litio – come due sottili fogli di elettrodi combinati insieme con un polimero poroso imbevuto con elettroliti liquidi.
Il sistema trasferisce in modo efficiente gli ioni tra le piastre metalliche come in una cella a combustibile o una batteria.

Per generare elettricità, il sistema deve essere piegato in modo tale che gli ioni di litio inizino a fluire attraverso il polimero seguita da una tensione di contrasto tra i due nodi del circuito esterno.

Così si inizia a creare la corrente elettrica nel circuito esterno che può facilmente alimentare dei dispositivi.

Li dice che: “Il meglio che possiamo sperare è di circa il 15 per cento”, ma solo per ora perchè presto si arriverà al 100%… serve solo tempo ed esperienza
Questo sistema di produzione di energia elettrica può rivelarsi utile in dispositivi biomedicali e come dispositivo sensoriale per lo stress sulle strade, sentieri, il monitoraggio meccanico e ambientale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.