USA – Hillary Clinton all’FBI: non ricordo le istruzioni sulle informazioni segrete

0
1184

In un mondo in cui qualsiasi corte internazionale non ammette ignoranza, Hillary Clinton, nel corso di un interrogatorio dell’FBI, ha dichiarato di non riuscire a ricordare le istruzioni di servizio per il trattamento delle informazioni riservare.

Un qualsiasi cittadino verrebbe… letteralmente crocifisso per la sua ‘ignoranza’…

In ogni caso l’informazione è stata rivelata un dispaccio dell’FBI pubblicato venerdì.

L’ente investigativo ha deciso di non avviare alcun procedimento nei confronti della Clinton per la custodia della corrispondenza ufficiale quando era segretario di Stato su un server personale. Riguardo le informazioni segrete, la Clinton ha dichiarato di non ricordare le istruzioni.

Ella non ricordava neppure se le erano state comunicate le norme di trattamento dei documenti riservati quando era a capo della diplomazia americana.

L’FBI non è giunto a conclusioni concrete sulle cause della dimenticanza della Clinton, però ha fatto riferimento alla commozione cerebrale che nel 2012 aveva colpito la Clinton e che potrebbe essere la causa della dimenticanza di alcuni fatti.

«Ella ha fatto affidamento su funzionari del dipartimento di Stato affinché questi decidessero quali informazioni inviarle e non è riuscita a ricordare se qualcuno avesse mai sollevato la questione della natura segreta delle informazioni che ha ricevuto alla sua posta elettronica personale», si legge nel documento.

«La Clinton non ricorda di aver ricevuto documenti che non dovevano essere presenti su un sistema di corrispondenza non protetto», aggiungono gli autori del documento.

Il direttore dell’FBI, James Comey, ha definito il comportamento della Clinton «estremamente imprudente».

fonte : sputnik italia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.