Il fenomeno delle truffe psicologiche di Catfish è collegato ai tratti della personalità Dark Tetrade

0
266

Il Catfish è una forma di inganno online in cui un individuo crea un’identità o un personaggio falso per attirare vittime ignare in una relazione o per estorcere loro denaro o informazioni sensibili.

Il termine “Catfish” deriva da un popolare documentario e dalla successiva serie di MTV che ha esplorato la pratica.

La truffa psicologica del Catfish porta questo concetto oltre prendendo di mira individui vulnerabili che cercano connessione emotiva o supporto online. 

I truffatori dietro questi schemi in genere creano profili falsi di individui attraenti, spesso utilizzando foto o identità rubate, e quindi utilizzano tecniche di manipolazione psicologica per ottenere la fiducia della vittima.

Una tattica comune utilizzata dai truffatori psicologici del Catfish è costruire un rapporto con le loro vittime condividendo storie personali e mostrando empatia verso i loro problemi. Possono anche usare lusinghe e complimenti per far sentire la vittima speciale e apprezzata, aumentando gradualmente l’intensità dei loro messaggi o richieste di informazioni personali.

Una volta che il truffatore ha guadagnato la fiducia della vittima, può iniziare a chiedere denaro o altre forme di supporto, come buoni regalo o informazioni personali che possono essere utilizzate per il furto di identità. Possono anche cercare di convincere la vittima a tenere comportamenti inappropriati o sessualmente espliciti, che possono essere usati come leva per estorcere denaro o altri favori.

Le truffe psicologiche del Catfish sono spesso gestite da gruppi della criminalità organizzata o individui con una vasta esperienza nell’inganno e nella manipolazione online. Possono utilizzare tecniche avanzate come ingegneria sociale, data mining e phishing per raccogliere informazioni sulle loro vittime e creare identità false convincenti.

Per proteggersi dalle truffe psicologiche del Catfish, è importante essere cauti quando si interagisce con estranei online, specialmente quelli che sembrano troppo belli per essere veri. Dovresti anche evitare di condividere informazioni sensibili o di inviare denaro a persone che non hai incontrato di persona o verificato come degno di fiducia.

Quanto è comune il Catfish?

Un sondaggio su oltre 2.000 persone condotto dall’app di appuntamenti Badoo ha rilevato che il 39% degli intervistati ha riferito di essere stato pescato, il che significa che aveva interagito con qualcuno online che non era chi affermava di essere. Di coloro che erano stati catturati, il 51% ha affermato di aver continuato a parlare con la persona anche dopo aver scoperto l’inganno e il 29% ha affermato di essere stato ferito emotivamente dall’esperienza.

Un altro sondaggio della società di sicurezza NortonLifeLock ha rilevato che 1 americano su 10 è stato vittima di catfishing, con una stima di 362 milioni di dollari persi a causa di truffe di catfishing negli Stati Uniti solo nel 2020. Il sondaggio ha anche rilevato che gli uomini avevano maggiori probabilità rispetto alle donne di essere vittime della pesca al gatto, con il 13% degli uomini che ha riferito di essere stato pescato rispetto all’8% delle donne.

La prevalenza della pesca al gatto può variare a seconda della piattaforma utilizzata. Le app e i siti Web di incontri sono un obiettivo comune per la pesca al gatto, poiché le persone possono utilizzare false identità per attirare partner romantici o sollecitare denaro da vittime ignare. Uno studio su oltre 1.000 utenti di siti di incontri online ha rilevato che il 54% aveva sperimentato una qualche forma di comportamento ingannevole, con la pesca al gatto come uno dei tipi più comuni di inganno.

La pesca al gatto può verificarsi anche su piattaforme di social media, siti di giochi e siti di networking professionale. Un sondaggio condotto su oltre 2.500 utenti di Twitter ha rilevato che il 10% ha sperimentato il catfishing sulla piattaforma, con la maggior parte delle vittime che ha riferito di stress emotivo come risultato.

Vale la pena notare che la pesca al gatto non è sempre un evento occasionale. Alcuni individui possono dedicarsi al Catfish come attività a lungo termine, utilizzando più false identità per interagire con persone diverse online. Uno studio su individui che hanno ammesso di aver praticato il Catfish ha scoperto di aver creato una media di sette diverse false identità, suggerendo che la pesca al gatto può essere un comportamento persistente e continuo per alcuni individui.

Catfish è illegale?

Negli ultimi anni, il fenomeno del “catfishing” è diventato sempre più diffuso nel mondo online. La pesca al gatto comporta la creazione di una falsa identità, solitamente allo scopo di ingannare qualcuno online. Sebbene sia moralmente sbagliato e possa causare danni emotivi significativi, la domanda rimane: la pesca al gatto è illegale?

La risposta breve è che dipende dalle circostanze. In alcuni casi, la pesca al gatto può essere considerata una forma di frode o furto di identità, che sono attività illegali. Ad esempio, se un Catfish utilizza le informazioni personali di qualcun altro, come il nome o le foto, per creare un profilo falso e adottare comportamenti ingannevoli online, potrebbe commettere un furto di identità. Allo stesso modo, se un Catfish usa la sua falsa identità per indurre qualcuno a fornirgli denaro o informazioni sensibili, potrebbe commettere una frode.

In altri casi, tuttavia, il Catfish potrebbe non essere illegale. Ad esempio, se qualcuno crea un profilo falso per scherzo o per vedere se riesce a farla franca, potrebbe non violare alcuna legge. Inoltre, alcune forme di pesca al gatto, come fingere di avere un sesso o un’età diversi, potrebbero non essere necessariamente considerate illegali.

La legalità del Catfish può anche variare a seconda della giurisdizione. In alcuni stati o paesi, il Catfish potrebbe essere esplicitamente illegale, mentre in altri potrebbero non esserci leggi specifiche che affrontino questo comportamento. Inoltre, le forze dell’ordine possono essere più o meno disposte a perseguire casi di Catfish a seconda delle risorse disponibili e della gravità del danno causato.

È importante notare che anche se il Catfish non è esplicitamente illegale in una particolare giurisdizione, può comunque avere gravi conseguenze. Le vittime della pesca al gatto possono sperimentare disagio emotivo, perdite finanziarie o danni alla loro reputazione. In alcuni casi,il Catfisho può persino degenerare in forme più gravi di molestie o stalking.

Per proteggersi dal Catfish, è importante essere consapevoli dei segni di un potenziale Catfish, come incongruenze nella sua storia o richieste di denaro o informazioni personali. È anche una buona idea verificare l’identità di qualcuno prima di essere troppo coinvolto con loro online, ad esempio facendo una ricerca inversa di immagini o utilizzando un servizio di controllo dei precedenti.

Il fenomeno delle truffe psicologiche di Catfish è collegato ai tratti della personalità Dark Tetrade

I tratti della personalità Dark Tetrad sono un insieme di quattro tratti negativi della personalità che includono narcisismo, machiavellismo, psicopatia e sadismo.

I truffatori psicologici di Catfish spesso mostrano uno o più di questi tratti della personalità, in particolare nella loro capacità di manipolare e sfruttare le loro vittime per il proprio guadagno.

Il narcisismo è caratterizzato da un grandioso senso di importanza personale, un bisogno di ammirazione e una mancanza di empatia per gli altri. I truffatori psicologici di Catfish con questo tratto usano spesso il loro fascino e carisma per guadagnare la fiducia delle loro vittime.

Il machiavellismo implica la volontà di manipolare gli altri per guadagno personale, spesso attraverso l’inganno o la manipolazione. I truffatori psicologici di Catfish con questo tratto usano la loro capacità di leggere le persone e la loro comprensione delle dinamiche sociali per manipolare le loro vittime.

La psicopatia è caratterizzata da una mancanza di empatia o rimorso per gli altri e da un disprezzo per le norme o le regole sociali. I truffatori psicologici di Catfish con questo tratto spesso usano la loro mancanza di empatia per sfruttare emotivamente le loro vittime.

Il sadismo implica trarre piacere dalla sofferenza degli altri. I truffatori psicologici di Catfish con questo tratto spesso usano la loro capacità di manipolare e controllare le loro vittime per infliggere danni emotivi.

I tratti Dark Tetrad non sono sempre presenti nei truffatori psicologici di Catfish, ma possono essere uno strumento potente per coloro che li possiedono, consentendo loro di manipolare e sfruttare le loro vittime per guadagno personale.

Comprendere i tratti di Dark Tetrade può aiutare le persone a riconoscere i segni di una potenziale truffa psicologica di Catfish ed evitare di cadere preda di queste tattiche manipolative.

È importante ricordare che i truffatori psicologici di Catfish sono abili nell’inganno e nella manipolazione e non è sempre facile identificarli. La migliore difesa contro queste truffe è essere cauti quando si interagisce con estranei online ed evitare di condividere informazioni personali o inviare denaro a persone che non si sono verificate come affidabili.

Nel complesso, la connessione tra le truffe psicologiche di Catfish e i tratti della personalità di Dark Tetrade evidenzia l’importanza di essere consapevoli dei potenziali rischi delle interazioni online e di adottare misure per proteggersi da potenziali truffe e individui manipolatori.

Uno studio condotto dall’Università di Manitoba ha rilevato che le persone che hanno ottenuto punteggi più alti nei tratti Dark Tetrades avevano maggiori probabilità di impegnarsi in inganni online e utilizzare tattiche manipolative per ottenere la fiducia degli altri.

Lo studio ha anche scoperto che le persone con tratti Dark Tetrade avevano maggiori probabilità di impegnarsi in cyberbullismo, molestie e stalking online.

La connessione tra i tratti della personalità di Dark Tetrad e le truffe psicologiche di Catfish evidenzia la necessità di una maggiore consapevolezza e istruzione sulla sicurezza online e l’alfabetizzazione digitale.

È importante che le persone siano consapevoli dei rischi associati alle interazioni online e adottino misure per proteggersi, come utilizzare password complesse, evitare di condividere informazioni personali online ed essere cauti quando interagiscono con estranei sui social media e sulle app di appuntamenti.

È anche importante che genitori, educatori e professionisti della salute mentale istruiscano i giovani sulla sicurezza online e sui rischi associati alle interazioni online, in particolare per coloro che potrebbero essere più vulnerabili alle truffe psicologiche di Catfish.

Le truffe psicologiche del Catfish possono avere un impatto significativo sulla salute mentale e sul benessere delle persone, in particolare se si traducono in sfruttamento emotivo o finanziario. È importante che le persone che sono state vittime di queste truffe cerchino supporto da amici, familiari o professionisti della salute mentale.

Nel complesso, il fenomeno delle truffe psicologiche di Catfish evidenzia la necessità di una maggiore consapevolezza ed educazione sulla sicurezza online, nonché l’importanza di sviluppare relazioni sane e rispettose sia online che offline.

Segni di una potenziale truffa romantica

  • Richieste di assistenza finanziaria: uno dei segni più comuni di una potenziale truffa romantica è una richiesta di assistenza finanziaria. I truffatori possono chiedere denaro per coprire spese mediche, spese di viaggio o altre spese impreviste.
  • Grammatica e ortografia scadenti: i truffatori romantici spesso hanno una grammatica e un’ortografia scadenti nelle loro comunicazioni online, il che potrebbe indicare che non sono chi affermano di essere.
  • Professare rapidamente l’amore: i truffatori romantici possono professare il loro amore e la loro devozione molto rapidamente, anche prima di incontrarsi di persona. Questa è spesso una tattica usata per creare fiducia e connessioni emotive con le loro vittime.
  • Rifiuto di videochattare o incontrarsi di persona: i truffatori romantici possono rifiutarsi di videochattare o incontrarsi di persona, sostenendo di essere troppo occupati o di vivere troppo lontano. Questa può essere una bandiera rossa che non sono chi affermano di essere.
  • Informazioni personali vaghe o incoerenti: i truffatori romantici possono fornire informazioni vaghe o incoerenti sulla loro vita personale, come il lavoro, l’istruzione o la famiglia, il che potrebbe indicare che non sono sinceri.
  • Uso eccessivo di nomignoli e linguaggio accattivante: i truffatori romantici usano spesso nomignoli e un linguaggio accattivante per creare un falso senso di intimità con le loro vittime.
  • Mancanza di foto personali o utilizzo di foto rubate: i truffatori romantici possono utilizzare foto false o rubate sui loro profili o account di social media, oppure possono rifiutarsi del tutto di fornire foto personali.
  • Pressione per far avanzare rapidamente la relazione: i truffatori romantici possono fare pressione sulle loro vittime per far avanzare rapidamente la relazione, ad esempio pianificando un incontro di persona o discutendo di matrimonio o piani futuri.
  • Riluttanza a rispondere a domande o fornire informazioni: i truffatori romantici possono essere evasivi o non disposti a rispondere a domande su se stessi o sulla loro vita personale, il che può essere una bandiera rossa che non sono sinceri.
  • Incoerenze nella loro storia: i truffatori romantici possono avere incongruenze nella loro storia, come cambiare i dettagli sul loro lavoro o sulla famiglia, il che può essere un segno che non sono sinceri.

Nel complesso, è importante essere cauti e consapevoli dei segni di una potenziale truffa sentimentale quando ci si impegna in appuntamenti online o sui social media. Fidati del tuo istinto e diffida delle persone che sembrano troppo belle per essere vere o che chiedono assistenza finanziaria o informazioni personali troppo in fretta.

Ecco un esempio di un potenziale approccio alla chat del Catfish:

Il Catfish si avvicina alla sua vittima attraverso una piattaforma di incontri online, utilizzando un profilo falso con foto che non sono le sue. Iniziano una conversazione con la vittima, mostrando interesse per i loro hobby e chiedendo informazioni sulla loro vita.

Catfish: ciao! Il tuo profilo ha attirato la mia attenzione e non ho potuto fare a meno di contattarti. Sembri una persona interessante. Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero?

Vittima: Oh, ciao! Grazie per averci contattato. Mi piace fare escursioni e leggere libri. E tu?

Catfish: È davvero fantastico! Sono anche un grande fan delle escursioni. Sono stato in posti bellissimi. A proposito, mi chiamo Alex. Qual è il tuo?

Vittima: Mi chiamo Sarah. Piacere di conoscerti, Alex.

Catfish: È stato un piacere conoscerti anche tu, Sarah. Spero non ti dispiaccia se te lo chiedo, ma cosa ti porta a questa piattaforma di incontri?

Vittima: Sto solo cercando di incontrare nuove persone e vedere dove vanno le cose. E tu?

Catfish: Lo stesso qui, in realtà. Ho avuto delle brutte esperienze con le relazioni in passato, quindi stavolta prendo le cose con calma. Ma ho una bella sensazione su di te. Sembri una persona davvero genuina.

Vittima: Aw, grazie. È davvero dolce da parte tua dirlo.

Catfish: Certo. Ti meriti di essere trattato bene. Dimmi, ho un piccolo problema. Il mio cane è malato e devo portarlo dal veterinario. Non mi aspettavo questa spesa e al momento sono davvero a corto di soldi. Pensi di potermi prestare dei soldi? Prometto che ti ripagherò.

Vittima: Oh no, mi dispiace per il tuo cane. Quanto hai bisogno?

Catfish: Solo un centinaio di dollari o giù di lì. Ti ripagherò appena posso, lo giuro.

In questo esempio, il Catfish usa la manipolazione emotiva per convincere la vittima a dispiacersi per loro e prestargli denaro. Stabiliscono anche un falso senso di fiducia e connessione con la vittima attraverso interessi condivisi e storie personali. È importante essere cauti e consapevoli di queste tattiche quando ci si impegna in relazioni online.

Ecco un esempio più dettagliato di una chat di Catfish su una piattaforma di appuntamenti:

Il Catfish crea un profilo falso utilizzando le foto di un modello e un nome falso. Iniziano una conversazione con la loro vittima, mostrando interesse per i loro hobby e chiedendo informazioni sulla loro vita.

Catfish: ciao! Ho visto il tuo profilo e volevo solo salutarti. Sembri una persona così interessante. Cosa ti piace fare nel tuo tempo libero?

Vittima: Ciao! Grazie per averci contattato. Mi piace fare escursioni, viaggiare e provare nuovi ristoranti. E tu?

Catfish: Mi piacciono anche le escursioni e i viaggi! Amo esplorare posti nuovi e sperimentare culture diverse. A proposito, mi chiamo Alex. Qual è il tuo?

Vittima: Mi chiamo Sarah. Piacere di conoscerti, Alex.

Catfish: È stato un piacere conoscerti anche tu, Sarah. Devo dire che sono stato attratto dal tuo profilo perché sembri qualcuno che è avventuroso e ama divertirsi. Ho ragione?

Vittima: Sì, sono decisamente io! Amo provare cose nuove e ottenere il massimo dalla vita.

Catfish: È fantastico. Mi sento allo stesso modo. Ehi posso farti una domanda?

Vittima: Certo, che cos’è?

Catfish: Potrebbe sembrare un po’ folle, ma sento che abbiamo una vera connessione. Ti senti allo stesso modo?

Vittima: Sì, lo faccio davvero. Non so cosa sia, ma sento che abbiamo molto in comune e posso davvero parlarti.

Catfish: Mi sento allo stesso modo, Sarah. È come se fossimo destinati a trovarci su questa piattaforma di appuntamenti. Devo dire che sono davvero entusiasta di conoscerti meglio.

Vittima: Anche io! Dunque, raccontami di più su te stesso.

Catfish: Beh, sono originario dell’Italia, ma vivo negli Stati Uniti ormai da qualche anno. Lavoro nella finanza e amo il mio lavoro, ma sono anche molto appassionato di fotografia. E tu? Cosa fa per vivere?

Vittima: Sono un’infermiera. Amo aiutare le persone e fare la differenza nelle loro vite.

Catfish: È incredibile. Sei una persona così premurosa, Sarah. Devo ammetterlo, mi sento come se mi stessi innamorando di te. È pazzesco?

Vittima: No, non è pazzo. Mi sento allo stesso modo. Non riesco a credere quanto abbiamo in comune e quanto bene facciamo clic.

Catfish: Lo so, è come se fossimo destinati a stare insieme. Ehi, posso chiederti un favore?

Vittima: Certo, che cos’è?

Catfish: In realtà sto programmando di tornare presto in Italia per essere più vicino alla mia famiglia. Ma ho bisogno di un piccolo aiuto con le spese di trasloco. Pensi di potermi prestare dei soldi per coprire le spese? So che è chiedere molto, ma prometto che ti ripagherò il prima possibile.

Vittima: Oh no, mi dispiace sentirlo. Quanto hai bisogno?

Catfish: Solo poche migliaia di dollari. So che è molto, ma non so cos’altro fare. Non ho nessun altro a cui rivolgermi.

Vittima: Sono un sacco di soldi. Non sono sicuro di potermi permettere di prestarti così tanto.

Catfish: Per favore, Sarah. Ho davvero bisogno del tuo aiuto. Prometto che ti ripagherò il prima possibile. Non te lo chiederei se non ne avessi davvero bisogno.

In questo esempio, il Catfish stabilisce un falso senso di fiducia e connessione con la vittima mostrando interesse per i suoi hobby e affermando di avere interessi simili. Quindi approfittano di questa fiducia per chiedere soldi, usando una storia triste sulla loro situazione come un modo per manipolare la loro vittima. La vittima, sentendosi emotivamente legata al Catfish e desiderosa di aiutarlo, potrebbe essere più propensa a prestargli denaro nonostante le bandiere rosse.

È importante che le persone che utilizzano piattaforme di incontri siano caute e consapevoli dei segni di un potenziale Catfish. La fiducia dovrebbe essere guadagnata nel tempo e le richieste di denaro o informazioni personali dovrebbero essere viste con scetticismo. Se qualcosa sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.


referenze :

  • “The Prevalence of Catfishing and its Impact on Individuals” di E. Griffiths e A. Slater, Cyberpsychology, Behavior, and Social Networking, 2014.
  • “Catfishing: A Romantic Fantasy Turned Nightmare” di KN Albury e CJ Byron, Journal of Communication Inquiry, 2016.
  • “Un americano su 10 è caduto vittima di una truffa di pesca al gatto” di NortonLifeLock, 2021.
  • “Incontri online: un’analisi critica dal punto di vista della scienza psicologica” di EJ Finkel et al., Psychological Science in the Public Interest, 2012.
  • “Twitter Catfishing: Anatomy of a Crime” di SM Noor, SS Al-Khattaf e HA Al-Dossari, International Journal of Cyber ​​Criminology, 2019.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.