Il primo sensore molecolare palmare

0
1728

SCiO legge la composizione chimica dei materiali tramite un sensore ottico non invasivo,  no-touch.

Analisi istantanea dei materiali.
Prodotti alimentari, piante, farmaci, oli e combustibili, materie plastiche sono solo una parte di ciò che potrebbe analizzare SCiO

Ottenere i dati  nutrizionali sui diversi tipi di cibo: Latticini, frutta e verdura.
Creare applicazioni per le bevande, carni, livelli di maturazione, condimenti per insalata.
Conoscere il benessere delle piante.
Identificare capsule contenenti medicine e integratori alimentari.

Le possibilità di applicazione sono infinite.
Ad esempio, in futuro sarà possibile utilizzare SCiO per misurare le proprietà di cosmetici, vestiti, la flora, il suolo, gioielli e pietre preziose, cuoio, gomma, oli, materie plastiche.

Nota – Scio non è un dispositivo medico e non deve essere usato per trattare o prevenire patologie come le allergie.

Fino a che punto può arrivare la tecnologia di SCiO?
Ogni volta che si utilizza Scio si aiuta la comunity a costruire un database di conoscenza inerenti gli oggetti che ci circondano.

 

https://www.consumerphysics.com/myscio/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.