VIDEO : Aerei militari russi colpiscono 285 obiettivi ISIL in 3 giorni a Nusra

0
1788

Bombardieri russi hanno distrutto 285 obiettivi ISIL e Nusra negli ultimi tre giorni nelle province della Siria di Hama, Idlib, Latakia, Damasco, Aleppo, Deir ez-Zor, il ministero della Difesa russo ha detto Lunedi.

Le forze russe aerospaziali hanno condotto 164 sortite in Siria in tre giorni, il portavoce del ministero della difesa russo lo ha specificato.

Gli Su-25, aerei d’attacco russi, hanno distrutto 3 roccaforti ISIL vicino Salma nella provincia siriana di Latakia, lo ha dichiarato il Magg. Gen. Igor Konashenkov .

Gli “Su-25 –  aerei da attacco hanno distrutto tre roccaforti dei  terroristi dell’ISIL, dotati di rifugi scavati, torrette blindate e le postazioni di mortaio”.

I Jet russi hanno distrutto anche un importante deposito di munizioni del Nusra in Ghuta orientale, la provincia di Damasco.

Aerei da combattimenti russi hanno colpito e distrutto una base ISIL, con cannoni antiaerei, mortai di grosso calibro e mitragliatrici nella provincia di Aleppo – lo ha  comunicato Konashenkov.

“Veicoli aerei senza equipaggio hanno scoperto una grande base ISIL con un gran numero di veicoli fuoristrada dotati di mitragliatrici pesanti, Zu-23 cannoni antiaerei e mortai in una zona di  terreno montagnoso e piena di foreste.”

Dopo la verifica e l’utilizzo di dati aggiuntivi attraverso altri canali, due Su-24 hanno distrutto la base.
Inoltre ad Aleppo,  bombardieri russi  Su-34 hanno completamente distrutto un centro di comando ISIL, che ha coordinato le operazioni di combattimento dei jihadisti contro le Forze armate siriane nei pressi della base aerea Kowaires.

I ” bombardieri Su-34 hanno effettuato una missionedi precisione vicino alla città Zaytan nella provincia di Aleppo in seguito alla scoperta del centro di comando tramite delle ricognizione aeree.

Nella provincia di Hama, una sezione di terroristi, che avevano installato mitragliatrici, mortai e supporti Zu-23 anti-aerei sulle auto, è stata distrutta in un attacco aereo russo.

“Un impianto, dove i terroristi tenevano installate mitragliatrici pesanti, mortai, Zu-23 antiaeree montati su tutti i veicoli fuoristrada, sono stati distrutti nella provincia di Hama.

Le forze russe hanno preso le strade principali nelle zone in prossimità delle ostilità armate in Siria per tagliare le vie di rifornimento militanti.

“Registriamo il movimento di roulotte mobili, che riforniscono i militanti dalle province orientali e centrali della Siria con armi e munizioni, soprattutto di notte” lo ha detto Konashenkov, notando che si tratta in primo luogo delle province di Deir ez-Zor e Raqqa.

Egli ha aggiunto che gli aerei Su-25 avevano distrutto 6 veicoli che trasportano munizioni di artiglieria nella provincia di Idlib.
Inoltre, Su-25 hanno lanciato un attacco su un un convoglio di combattenti jihadisti nella stessa provincia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.