CINA : sale tensione Mar Cinese Meridionale per la presenza US

0
1283

Una nave da guerra della marina statunitense, il cacciatorpediniere USS Lassen, ha navigato a meno di 12 miglia nautiche dall’atollo delle isole Spratly, nel Mar Cinese Meridionale, conteso da anni da Brunei, Malaysia, Filippine, Vietnam, Taiwan, ma di fatto attualmente sotto controllo della Cina, che vi ha avviato la realizzazione d’infrastrutture militari.

Il vice ministro degli Esteri cinese, Zhang Yesui, ha immediatamente convocato l’ambasciatore statunitense, Max Baucus, in segno di condanna. Zhang ha definito il pattugliamento americano “estremamente irresponsabile” e ha chiesto agli Usa di cessare ogni azione che possa danneggiare la sovranità di Pechino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.