VIDEO – Jet Russo Su-24 da combattimento abbattuto sulla Siria

0
1291

Malgrado gli accadimenti drammatici delle ultime settimane abbiano dimostrato come il terrorismo non conosce ne tregua ne limiti nell’applicare la sua ferocia sanguinaria, all’interno della coalizione Europea c’è ancora chi crede che il protagonismo e l’assolutismo del potere  nazionalistico possa rappresentare una bandiera univoga di affermazione di un’identità nazionale ….sovrana rispetto al concetto di collaborazione.

La Turchia  abbattendo un Jet Russo ha dato un chiaro segnale che non le interessa la pace e la lotta contro l’ISIS.

Come dimostrato più volte … aiuta il sistema economico dell’ISIS a prosperare… fornendogli, nel sottobosco delle operazioni di compravendita delle armi e petrolio, una via sicura per prosperare e perpetrare la loro volontà di supremazia sovranazionale del radicalismo Islamico.

Un Jet Russo Su-24 da combattimento  è stato abbattuto in Siria, il Ministero della Difesa russo LO ha detto, aggiungendo CHE l’aereo non aveva violato lo spazio aereo turco e staVA volando ad un’altitudine di 6.000 metri.

“Durante il volo, l’aereo stava volando entro i confini della Siria, ed è stato registrato dai dati di monitoraggio oggettivi”, ha detto il ministero, aggiungendo che il velivolo è stato “presumibilmente abbattuto da terra.”

I piloti sono riusciti a catapultarsi, ha detto il ministero, aggiungendo il loro destino è ancora sconosciuto.

I medi a turchi hanno dato immediatamente la notizia di un aereo abbattuto .
Un giornalista Haberturk TV sulla scena ha detto che il velivolo “si è trasformato in una palla di fuoco.”
Numerosi testimoni ha scritto sui social media, dicendo che spesse colonne di fumo si sono alzate dal luogo dello schianto del jet.
Un militare turco ha aggiunto che l’aereo era stato avvertito almeno 10 volte durante un periodo di cinque minuti prima di essere abbattuto da due F-16 jet da combattimento turchi.

https://youtu.be/NoIZC_WBKDc
Ha detto che l’aereo aveva violato lo spazio aereo turco.
L’aereo si è schiantato su un villaggio per lo più popolato da siriani turkmeni.
Il posto è stato un hotspot tra l’opposizione e l’esercito siriano.

Il primo ministro turco Ahmet Davutoglu si è incontrato con funzionari del Ministero degli Esteri ordinando di consultarsi con la NATO e le Nazioni Unite sugli ultimi sviluppi sul confine siriano, l’ufficio di Davutoglu lo ha detto in un comunicato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.