USA : COLPIRE …CHI?

0
1358

Il comandante della US Forces in Afghanistan il generale John Campbell ha chiamato il bombardamento mortale dell’ospedale Kunduz in Afghanistan dalle forze Usa “un incidente evitabile, causato principalmente da un errore umano.”
“Nessuna nazione fa più per evitare vittime civili rispetto agli Stati Uniti, ma non siamo riusciti a soddisfare le nostre aspettative il 3 ottobre.
Questo è stato un tragico ma evitabile incidente, causato principalmente da un errore umano”, ha detto Campbell.
Il 3 ottobre, un US AC-130 ha colpito con bossoli da 30 millimetri ed un cannone, per 30 minuti, un ospedale di Medici Senza Frontiere (MSF) a Kunduz, in Afghanistan uccidendo almeno 22 persone, medici e pazienti, compresi tre bambini.
Altre 24 persone sono ancora disperse e si ritengono morte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.