L’ARTE 2D DIVENTA 3D PER I NON VEDENTI

0
1306

Progetto utilizza la stampa 3D per non vedenti “Vedere” Le Opere d’Arte per la prima volta

Immaginate di sentire parlare del misterioso sorriso della Gioconda, il bacio di Klimt od i famosi Girasoli di Van Gogh, senza mai poter conoscere ciò che realmente possono essere.

L’accesso alle opere d’Arte ai non vedenti fino ad ora era limitato alle poche sculture od opere d’arte materialmente palpabili e con una reale profondità – un’opzione ora è offerta da alcuni musei in cui le immagini vengono “tradottie” in parole per consentire alle persone con difficoltà cognitive di sperimentare un modo diverso di vedere l’opera d’arte.

Tuttavia, una buona notizia è che per espandere le possibilità di godere l’arte senza la visione, il progetto The Unseen Art ora vuole esplorare un altro senso: il TOCCO.

Image Source: Unseen Art

L’idea del designer con sede a Helsinki Marc Dillon è quello di utilizzare la tecnologia 3D per dare alle persone ipovedenti l’opportunità di sperimentare l’opera d’arte classica.
I progettisti dovranno creare modelli 3D che possono essere stampati in qualsiasi parte del mondo e utilizzati sia a casa loro, così come per la visualizzazione in gallerie e musei.

https://youtu.be/mWYr5pplWXY

“SAREBBE UNA RIVOLUZIONE PER I NON VEDENTI andare in gallerie d’arte, tra l’altro la gente ha iniziato ad odiarle perchè non c’è più nulla TOCCARE!” lo dice il designer MARC DILLON.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.