Otto gruppi per la ricerca su futuristico veicolo da combattimento per DARPA

0
1473
DARPA has awarded contracts for the Ground X-Vehicle Technology (GXV-T) program to eight organizations. The program seeks to develop groundbreaking technologies that would make future armored fighting vehicles significantly more mobile, effective, safe and affordable. Concept illustration: DARPA

La Defense Advanced Research Projects Agency degli Stati Uniti (DARPA) ha assegnato i contratti di ricerca tecnologica a otto società nell’ambito del programma dell’agenzia Ground X-Vehicle Technology (GXV-T), cercando di fornire capacità di sopravvivenza equipaggio / veicolo attraverso mezzi diversi dalle soluzioni tradizionali ad armatura passiva pesante.
DARPA si aspetta che queste funzionalità saranno applicabili ai futuri veicoli da combattimento a terra, migliorando la loro efficienza e riducendo i costi di combattimento.

“Stiamo esplorando una varietà di tecnologie potenzialmente rivoluzionarie, che sono stati tutti progettati per migliorare la mobilità dei veicoli, la sopravvivenza del veicolo e la sicurezza dell’equipaggio, migliorandone le prestazioni senza accumulare armatura”, ha detto il maggiore Christopher Orlowski, DARPA GXV-T program manager.

Le organizzazioni che si sono aggiudicate il contratto con la GXV-T comprendono:

Carnegie Mellon University (Pittsburgh, Pa.)
Honeywell International Inc. (Phoenix, Ariz.)
Leidos (San Diego, Calif.)
Pratt & Miller (New Hudson, Mich.)
QinetiQ Inc. (QinetiQ Regno Unito, Farnborough, Regno Unito)
Raytheon BBN (Cambridge, Mass.)
Southwest Research Institute (San Antonio, Tex.)
SRI International (Menlo Park, California.)

Gli obiettivi tecnici del programma mirano a ridurre la dimensione tipica del veicolo e il peso del 50 per cento, il doppio della velocità, e dimezzare il numero dei membri dell’equipaggio necessari per far funzionare tali veicoli da combattimento.

DARPA's Ground X-Vehicle Technology (GXV-T) program is seeking a new and affordable combat mobility platform that will be able to access and move on 95% of terrains. Concept illustration: DARPA

GXV-T sta perseguendo la ricerca nei seguenti quattro aree tecniche:

– Migliorare radicalmente la capacità di mobilità per attraversare diversi terreni off-road, tra piste di diverse altezze. Le funzionalità di interesse includono le rivoluzionarie tecnologie ruota / motrice e delle sospensioni che consentano un maggiore accesso ai diversi terreni, poter viaggiare più veloci sia on che off-road rispetto ai veicoli terrestri esistenti.

– Sopravvivenza attraverso funzioni di Agibilità-autonoma, evitare le minacce in entrata senza danneggiare gli occupanti attraverso tecnologie che consentono, ad esempio, il movimento agile ed il riposizionamento attivo di armatura.

– Funzionalità di interesse: movimento verticale e orizzontale di armature per sconfiggere le minacce in entrata in tempo reale.

– Crew Augmentation-Miglioramento fisico ed elettronicamente assistito sulla consapevolezza della situazione per l’equipaggio ed i passeggeri; assistenza alla guida semi-autonoma e l’automazione delle funzioni di equipaggio chiave, simili a funzionalità presenti nei moderni cabine di pilotaggio aerei commerciali.

– Funzionalità di interesse: ad alta risoluzione, la visualizzazione a 360 gradi dei dati provenienti da più sensori e tecnologie per supportare le operazioni a veicolo chiuso dalla cabina di guida a bordo.

– Signature Management-Riduzione di firme rilevabili, tra visibile, infrarosso (IR), acustici ed elettromagnetici (EM).

– Funzionalità di interesse: modi per evitare il rilevamento e l’impegno da avversari migliorata.

Queste tecnologie innovative dovrebbero essere sviluppate in 24 mesi con l’intento di inserirle in più classi di tecnologie di terra, veicoli tattici e di supporto.
L’esercito degli Stati Uniti e la Marina hanno espresso interesse per le future capacità di GXV-T.

DARPA ha anche lanciato un programma parallelo per migliorare le squadra di fanteria.
Il programma Squad X – Sperimentazione (squadra X) si propone di progettare, sviluppare e validare i prototipi di sistemi combinati per le squadre armate tecnologicamente.
Il programma combina le tecnologie off-the-shelf e nuove funzionalità in fase di sviluppo attraverso il programma Squad X Core Technologies (SXCT) del DARPA, che è stato lanciato appositamente per sviluppare nuove tecnologie che Squad X potrebbe integrare in sistemi di facile utilizzo.
In particolare, queste tecnologie comprendono l’impegno di precisione, l’impegno non-cinetico, rilevamento squadra e squadre di autonomia.
SXCT ha recentemente assegnato la Fase 1 dei contratti a nove organizzazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.