Russia in via di sviluppo drone kamikaze che colpisce gli obiettivi e detona

0
2096

Uno dei modelli di droni utilizzati dalla Russia deve essere modificato per essere utilizzato come un kamikaze- queste è quanto riportato dai media russi.
Tali droni possono essere utilizzati per sopprimere le difese aeree nemiche o per fornire supporto aereo tattico a livello di unità in campo.
“Un drone con tali caratteristiche agirebbe similmente ad una nave da guerra attualmente in via di sviluppo. Si fa esplodere dopo aver colpito un obiettivo “, ha detto una fonte della difesa TASS.

Il progetto è basato su un modello già in uso, aggiunge la fonte, evitando di fornire ulteriori dettagli.

I cosiddetti droni kamikaze sono piccoli aerei senza pilota, che trasportano esplosivi a bordo.
A differenza dei droni più grandi che sparano missili contro i loro obiettivi, un drone kamikaze vola semplicemente ed innesca un’esplosione quanto arrivato sull’obiettivo.
Il vantaggio è che l’aeromobile può essere più economico, più leggero e più difficile da rilevare.

Armi simili sono in fase di sviluppo o sono già in uso in altri paesi.
Il Pentagono ha la AeroVironment Switchblade, un UAV di 2,7 kg progettato per plotoni di fanteria.
Con una gamma di fino a 10 kme capacità di volo limitati a soli 10 minuti, può essere utilizzato per attacchi di precisione contro obiettivi coperti, come ad esempio un avamposto nemico.

Israele ha Arpia e Harop, droni kamikaze prodotti da Israel Aerospace Industries, che hanno lo scopo di distruggere le stazioni radar nemici.
Un piccolo drone può avvicinarsi ad un radar in modo del tutto inosservato ed evitare i sistemi anti-aerei.
Harop sarebbe stato utilizzato in Azerbaijan in una recente operazione offensiva contro la sua regione separatista Nagorni Karabakh per distruggere posti di comando.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.