ISRAELE : ESCALATION CON BOMBE – Unità cinofile della polizia di frontiera individuano e neutralizzano una pipe bomb

0
1100

La polizia di frontiera e la loro unità canine venerdì hanno sventato un possibile attacco terroristico apparentemente destinato a colpire le forze dopo il rilevamento di un ordigno esplosivo a un checkpoint a est di Gerusalemme, in zona Issawiya, adiacente all’Università Ebraica sul Monte Scopus.

Durante il controllo operativo della capitale, la polizia cinofila di frontiera sono arrivati a Issawiya ed hanno trovato l’oggetto sospetto – una pipe bomb.

I guastatori della polizia sono stati chiamati sulla scena per neutralizzare l’ordigno esplosivo ed hanno detto alle autorità che  avrebbero aver causato molti morti tra le forze di sicurezza al punto di controllo o tra civili innocenti se fosse stato trasferito al lato ovest della città. .

Gli agenti di polizia di frontiera presenti al checkpoint stavano ispezionando il traffico in uscita dal quartiere in direzione di Ma’ale Adumim, al fine di impedire qualsiasi possibile attività sospetta per entrare nel centro della città.

Sergente maggiore Haim Sabag, capo della Polizia Cinofila delle Unità  di Gerusalemme ha lodato l’attività di rilevamento, dicendo che “salvato delle vite.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.