SLOVENIA : Esercito alle frontiere per controllare gli immigrati

0
2220

Il parlamento sloveno ha approvato una legge che consente al suo esercito di monitorare la propria frontiera dove decine di migliaia di migranti continuano ad entrare nel paese.

Il parlamento sloveno ha dato i poteri dell’esercito del paese per partecipare alla guardia del confine nazionale perché i  migranti continuano a entrare nel paese dalla Croazia, secondo la Reuters.

Oltre 20.000 migranti sono arrivati nel paese dopo che l’Ungheria ha chiuso il confine con la Croazia.
Il governo ha invitato l’UE ad aiutare e rilasciare una dichiarazione dicendo che Slovenia ha “limitate possibilità di controllo delle frontiere e migranti”.

“Oggi  sarà ufficialmente richiesto alla UE … per la polizia di back-up e per un aiuto finanziario”, lo ha detto il primo ministro del paese, prima del voto, come citato da Reuters.

La nuova legge permette l’esercito sloveno per custodire i confini del paese in cui non sono presenti la polizia.
Migliaia di migranti sono arrivati ai valichi di frontiera, anche tra i confini di paesi,  i tentativi della Slovenia a sigillare la sua frontiera hanno portato la Croazia a chiudere il suo lato del confine.
“Le ultime 24 ore sono state le più dure e le più impegnative dall’inizio della crisi,” il governo della Slovenia ha dichiarato, come citato da AFP.
Un picco degli arrivi di rifugiati è stato riscontrato dalle Nazioni Unite il Martedì,  27.500 persone sono sbarcate nelle isole greche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.