Larung Gar Buddhist Academy : la più grande Università buddhista

0
1794
L'Accademia a 3.700 metri d'altezza

Sembrano scatole impilate sulla montagna… ma sono le abitazioni di circa 40.000 monaci buddisti: 
gli abitanti di un’inconsueta e particolare città-studi, l’Accademia Buddista Serthar di Larung Gar, sorta intorno ad un monastero tibetano, quasi inaccessibile tra le montagne.

L’Accademia Buddhista di Larung Gar, nota anche come Serthar Buddhist Institute è un insediamento remoto, a 3.700 metri d’altezza, nella Contea di Serthar, regione tradizionale tibetana di Kham, ora sotto il controllo della Cina.

Larung3Le migliaia di piccole case di legno abbarbicate sulla montagna costituiscono il più grande centro di studi buddisti al mondo.

L’Accademia è stata fondata nel 1980, in una valle completamente disabitata, da Khenpo Jigme Phuntsok, un influente lama della tradizione Nyingma. Nonostante la sua posizione remota, Larung Gar è cresciuto partendo da una manciata di discepoli, diventando uno dei centri più grandi e più influenti per lo studio del buddismo tibetano in tutto il mondo.

Le case sono prevalentemente in legno, molto simili tra loro, costruite così vicine da fondersi l’una con l’altra.


Il fotografo giapponese Shinya Itahana, ha visitato la valle più volte, per catturare le immagini di questo insediamento in estate ed in inverno: “E’ un luogo molto accogliente – ha raccontato – purché non si disturbi la sua particolare atmosfera e non diventi un’attrazione per turisti”.

Arrivarci non è facile, la grande città più vicina è Chengdu, a circa 400 km di distanza; in auto ci vogliono circa 13-15 ore nella bella stagione, mentre nei mesi invernali ci può volere anche un giorno, perché le condizioni della strada sono terribili.

 Il campus di Larung Gar è enorme, grandi ruote di preghiera segnano l’ingresso all’Istituto. 
Un grande muro attraversa il centro e separa il lato dei monaci da quello delle monache. Monaci e monache non sono ammessi fuori dalle loro aree designate ad eccezione della zona di fronte alla sala principale del monastero, che è comune.

Uno degli elementi più sorprendenti di Serthar è che più della metà di coloro che vengono a studiare sono donne. La loro ammissione nei pochi conventi che esistono in altre zone del Tibet è limitata, mentre a Sertharè aperta virtualmente a chiunque voglia realmente diventare un allievo della visione ecumenica di Khenpo Jigme Phuntsok. Un’altra sorpresa a Serthar è che attrae anche studenti cinesi, nonché studenti provenienti da Taiwan, Hong Kong, Singapore e Malesia, che frequentano le classi separate tenute in cinese mandarino, mentre le classi più grandi sono in tibetano.

 Larung3

Choeje (re del Dharma) Khenpo Jigme Phuntsok era considerato l’incarnazione del grande Terchen Lerab Lingpa, un insegnante del tredicesimo Dalai Lama. Nel 1980, per rivitalizzare il Dharma (nel Buddhismo indica gli insegnamenti del Buddha) e beneficiare tutti gli esseri senzienti, Khenpo Phuntsok Rinpoche ha fondato l’Accademia a Larung Gar, vicino a Serthar, nella provincia del Sichuan, Cina.

Questo sito venne scelto a causa della sua storia, come luogo sacro nel Vajrayana, dove monaci andarono a raggiungere il “corpo dell’arcobaleno” (un alto livello di realizzazione spirituale).

La motivazione della fondazione dell’Istituto è stata quella di fornire una formazione ecumenica nel buddismo tibetano e soddisfare l’esigenza di meditazione e la possibilità di studiare, manifestatesi in tutto il Tibet dopo la repressione della rivoluzione culturale cinese del 1966-76

L’obiettivo dell’Istituto può essere riassunto in quattro punti:

  •  unire i buddisti in armonia;
  • sostenere i precetti puri;
  • studiare, riflettere e praticare il Dharma;
  • propagare il Dharma affinchè ne beneficino tutti gli esseri.

 Nel maggio del 1987, il decimo Panchen Lama ha approvato la Fondazione dell’Istituto e donato una targa scritta in tibetano. Nel frattempo, Puchu Zhao, il Presidente della associazione buddista della Cina, ha scritto il nome dell’Istituto in cinese. Con questi eventi, è iniziata un’epoca di rivitalizzazione del buddismo tibetano.

Il programma a Larung Gar prevede tre indirizzi di studio:

  • Sutrayana: comprende gli insegnamenti di Hinayana e Mahayana (le due principali scuole di pensiero buddiste, note anche come piccolo e grande veicolo), è conosciuto come il ‘veicolo causale’, perché ilpercorso è seguito al fine di stabilire la causa per il raggiungimento dell’illuminazione.
  • Mantrayana segreto: o Vajrayana, noto anche come Tantrayana, è un ramo del grande veicolo(Mahayana) che utilizza le speciali tecniche Tantra per intraprendere il percorso dell’Illuminazione,
  • Cultura generale: riguarda la scienza del linguaggio, della medicina, la lingua tibetana, ecc.

studyHall

L’Aula Magna dell’Istituto affollata di studenti.

Nel 1999, l’Accademia di Larung Gar è stato definita dal New York Times come uno dei centri più grandi e più influenti per lo studio del buddismo tibetano in tutto il mondo. In più di 30 anni, l’Istituto ha prodotto centinaia di eminenti studiosi buddisti e professionisti che, a loro volta, hanno fondato numerosi centri diDharma del mondo.

Oltre agli studenti residenti, ci sono decine di migliaia di membri in tutto il mondo impegnati nello studio delDharma tramite corsi online.

 La profezia

Duecento anni fa, un grande siddha (guru maestro di Yoga), il primo Dodrupchen Rinpoche, scrisse una profezia: “Nella valle Danjian Ala Mutian Larung, Guru Rinpoche apparirà come il Jigme, circondato da quattro gruppi di discepoli Bodhisattva. I suoi insegnamenti di sutra e tantra brilleranno come un sole illuminante; la sua attività di beneficio agli esseri sarà in grado di reggere i cieli e sostenere la terra; Egli attirerà gli esseri senzienti in dieci direzioni per condurli sul sentiero della liberazione; chiunque sarà in contatto con lui, rinascerà nella purezza di Amitabha Buddha”.

larung-gar-6

Le case di Larung Gar sotto la neve

 La profezia significa che la valle Larung, protetta dalla dea di Mutian e circondata dalla montagne sacreDanjian e Ala, è un sito di sacro. Qui Guru Rinpoche apparirà come sua santità Jigme Phuntsok Rinpoche e avrà quattro gruppi di discepoli: monaci, monache, laici e laiche. Egli diffonderà il Dharma del Buddha in tutto il mondo e gli esseri fortunati, a lui collegati, rinasceranno nella purezza della beatitudine del Buddha.

 

La strada principale di Larung Gar

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.