Anonymous : scopre e spegne 8824 account Twitter Pro-ISIS

0
1630

Il gruppo di hacktivisti in linea Anonymous ha dichiarato una “guerra totale” contro il gruppo terroristico ed il cosiddetto gruppo Stato islamico (IS, precedentemente ISIS / ISIL) .

Per stare al passo con le loro parole, i hacktivisti hanno esposto un elenco di centinaia di utenti di Twitter presumibilmente simpatizzanti o che hanno un debole per il gruppo per aiutare a diffondere la sua ideologia.

Anonymous ha anche affermato di aver rimosso 8824 account Twitter di presunti simpatizzanti ISIS.
Qui ci sono i tweet provenienti dall’ account Twitter ufficiale #OpISIS e #OpParis.

anonymus-isis-1

Ieri abbiamo riportato come Anonymous mosse guerra contro il gruppo terrorista ISIS “Aspettatevi attacchi informatici massicci. La guerra è dichiarata. Prepararsi.”

anonymus-isis-2

Al momento la scansione, abbiamo scoperto che un elenco di 911 presunti account Twitter-ISIS erano trapelati e riportati da Anonymous e sono stati poi sospesi dal sito di social media.

Anonimo ha detto che sta lavorando su un altro elenco bersaglio, costituito da più di centinaia di utenti pro-ISIS su Twitter, che saranno costretti alla chiusura per porre  fine alla loro ideologia violenta di moltiplicazione.

Questa non è la prima volta che Anonymous hanno esposto gli utenti pro-ISIS sui social media.
In risposta all’attacco Charlie Hebdo, gli hacktivisti hanno dismesso 800 account Twitter e 12 pagine di Facebook appartenenti ai tifosi ISIS.

Hacktivisti anonimi stanno prendendo di mira attivamente gli account pro-ISIS sul social media Twitter, tuttavia, le cose sono diverse su Facebook dove il hacktivisti hanno dovuto affrontare la censura che porta alla cancellazione di un gruppo anti-ISIS fatta allo scopo di esporre i profili pro-ISIS.

La parte strana di tutta la censura è che il gruppo è stato eliminato a poche ore prima degli attacchi terroristici di Parigi hanno avuto luogo.

Facebook ha deciso di non commentare la questione, ma ha ripristinato il gruppo al dopo la protesta.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.