Casco IronVision : vedere attraverso Armatura

0
1156

Elbit presenterà la prossima settimana al Eurosatory l’IronVision, il primo display Helmet Mounted (HMS) progettato per membri dell’equipaggio di veicoli da combattimento.
Parte della società dell’architettura di See-Through Armor (STA) , IronVision è un sistema di consapevolezza della situazione con una panoramica a 360 gradi che consente ai carri armati della fanteria di dare ai membri dell’equipaggio una ‘see-through’ armatura del loro veicolo – in tempo reale, creando una visualizzazione chiara e completa del campo di battaglia, anchecon i portelli chiusi.

Le immagini a 360 gradi, ad alta risoluzione di IronVision sono proiettati a colori, con latenza zero, alla visiera di chi la indossa, con funzioni di giorno e notte in tutti i tipi di tempo.

Elbit Systems IronVision Helmet. Photo: Noam Eshel, Defense-Update

Il sistema di supporto sul casco raccoglie le informazioni provenienti da diverse sorgenti digitali all’interno e intorno al veicolo, le proietta sul display e traccia le posizioni dei target di interesse che vanno da una sola persona in piedi o strisciante o veicoli in movimento posti fino a 150-300 metri di distanza.
Usando il casco, chi lo indossa ottiene la completa libertà di movimento e può abbreviare il ciclo di sensor-to-shooter, il tutto rimanendo protetto, sotto portelli chiusi.

L’IronVision si adatta a tutti i tipi di Carro armato da combattimento (MBT) e veicoli da combattimento di fanteria (IFV).

Il nuovo HMS si basa sui sensori comprovati e architetture di sistema che è già sono integrato con migliaia di HMSS fissi e ad ala rotante – sistemi che vengono utilizzati dalla maggior parte delle forze aeree moderne in tutto il mondo.

Attraverso la sua interfaccia user-friendly, IronVision sfrutta l’infrastruttura digitale del veicolo integrando perfettamente la tecnologia STA con i sistemi C4I e di allarme esistenti, creando un potente sistema semplificatore cognitivo per il comandante, consentondogli di prendere rapidamente decisioni in relazione delle complesse situazione dell’area di azione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.