Novo Nordisk A/S: Semaglutide 2,4 mg riduce il rischio cardiovascolare negli adulti in sovrappeso e obesi: approfondimenti dallo studio SELECT

0
185

In un annuncio rivoluzionario, Novo Nordisk, un’azienda sanitaria globale rinomata per il suo impegno nella lotta contro il diabete e altre malattie croniche, ha svelato gli attesissimi risultati principali dello studio SELECT (effetti Semaglutide sugli esiti cardiovascolari nelle persone con sovrappeso o obesità).

Questo studio cardine ha esaminato l’efficacia e la sicurezza di semaglutide 2,4 mg per via sottocutanea una volta alla settimana in aggiunta alla cura standard per la prevenzione degli eventi avversi cardiovascolari maggiori (MACE) in un arco di tempo fino a cinque anni. Lo studio, che ha coinvolto 17.604 adulti di età pari o superiore a 45 anni, è stato progettato per soddisfare specificamente le persone affette da sovrappeso o obesità e malattie cardiovascolari esistenti (CVD) ma prive di qualsiasi precedente storia di diabete.

L’obiettivo primario dello studio SELECT era accertare se semaglutide 2,4 mg potesse fornire una sostanziale riduzione dell’incidenza di MACE, definita come l’esito composito di morte cardiovascolare, infarto miocardico non fatale o ictus non fatale. Questa misura composita rappresenta un indicatore critico della salute cardiovascolare e la sua riuscita riduzione rappresenta un significativo passo avanti nella medicina preventiva.

I risultati dello studio SELECT hanno prodotto risultati notevoli, con semaglutide 2,4 mg che ha dimostrato una riduzione statisticamente significativa e superiore del MACE del 20% rispetto al gruppo placebo. In particolare, tutti e tre i componenti dell’endpoint primario, ovvero morte cardiovascolare, infarto miocardico non fatale e ictus non fatale, hanno contribuito alla riduzione complessiva di MACE osservata nel gruppo trattato con semaglutide. Questo risultato ha segnato una svolta nel panorama della prevenzione e della gestione cardiovascolare.

Un aspetto fondamentale di questi risultati è il profilo sicuro e ben tollerato di semaglutide 2,4 mg, una caratteristica coerente con le sue prestazioni nei precedenti studi clinici. La rassicurazione della sicurezza è una preoccupazione fondamentale nello sviluppo di interventi terapeutici e il record coerente di semaglutide in questo senso sottolinea il suo potenziale come opzione praticabile e affidabile per le persone in sovrappeso e obese a rischio di eventi cardiovascolari.

Martin Holst Lange, vicepresidente esecutivo per lo sviluppo di Novo Nordisk, ha espresso il suo entusiasmo per i risultati, sottolineando le profonde implicazioni per le persone alle prese con il rischio cardiovascolare correlato all’obesità. Ha sottolineato che, fino ad ora, la comunità medica non disponeva di farmaci approvati che affrontassero contemporaneamente la gestione del peso e il rischio cardiovascolare. I risultati dello studio SELECT potrebbero rivoluzionare l’approccio al trattamento e alla prevenzione dell’obesità, rimodellando potenzialmente il modo in cui la comunità medica percepisce e gestisce questo complesso problema di salute.

Con questi risultati rivoluzionari, Novo Nordisk è pronta a richiedere le approvazioni normative per un’espansione dell’indicazione in etichetta di semaglutide 2,4 mg (commercializzato come Wegovy®) negli Stati Uniti e nell’Unione Europea nel 2023. Questa anticipata mossa normativa rappresenta un passo fondamentale verso la realizzazione di questo terapia innovativa più ampiamente accessibile a coloro che trarranno vantaggio dal suo potenziale per trasformare la salute cardiovascolare nella popolazione in sovrappeso e obesa.

Mentre i risultati principali sono monumentali, i risultati dettagliati dello studio SELECT rimangono attesi con impazienza. La società prevede di presentare questi risultati in una conferenza scientifica più avanti nel 2023. Si prevede che le informazioni complete raccolte da questi risultati dettagliati offrano una comprensione più sfumata dei meccanismi d’azione di semaglutide, del suo impatto su specifici parametri cardiovascolari e del suo potenziale di rivoluzionare il sistema cardiovascolare prevenzione e gestione.

Lo stesso studio SELECT, con il suo protocollo meticolosamente progettato, testimonia la dedizione di Novo Nordisk al progresso della scienza medica. Questo studio randomizzato, in doppio cieco, a gruppi paralleli, controllato con placebo è stato meticolosamente realizzato per valutare l’efficacia di semaglutide 2,4 mg in aggiunta alla cura standard per la prevenzione di MACE in individui con CVD accertata, sovrappeso o obesità, ma senza precedente diabete storia. Lo studio ha arruolato una considerevole coorte di 17.604 adulti in 41 paesi, rendendolo uno studio rappresentativo a livello globale che mirava a far luce sul potenziale impatto della terapia su diverse popolazioni.

Gli obiettivi secondari chiave dello studio SELECT andavano oltre la riduzione dei MACE e comprendevano uno spettro di parametri cardiovascolari e metabolici. Questi obiettivi includevano il confronto tra semaglutide 2,4 mg e placebo in termini di tassi di mortalità, fattori di rischio cardiovascolare, metabolismo del glucosio, gestione del peso corporeo e funzionalità renale. Questo approccio globale evidenzia la natura multiforme della salute cardiovascolare e l’intricata interazione di vari fattori che contribuiscono al suo mantenimento.

Come risultato della natura completa e pionieristica dello studio SELECT, i risultati hanno il potenziale per ridefinire lo standard di cura per le persone con obesità e rischio cardiovascolare. L’impatto si estende non solo alla pratica clinica ma anche alle politiche di sanità pubblica, data la crescente prevalenza di malattie cardiovascolari legate all’obesità in tutto il mondo.

Wegovy® (semaglutide sottocutaneo una volta alla settimana 2,4 mg) è in prima linea nell’impegno di Novo Nordisk nella lotta contro i problemi di salute legati all’obesità. Questo agonista del recettore del GLP-1 ha dimostrato la sua efficacia in aggiunta alle diete ipocaloriche e all’aumento dell’attività fisica nella gestione del peso cronico in diverse popolazioni.

L’indicazione si estende agli adulti con obesità (BMI ≥30 kg/m2) o sovrappeso (BMI ≥27 kg/m2) accompagnati da condizioni di comorbilità legate al peso, nonché ai pazienti pediatrici di età pari o superiore a 12 anni con obesità (BMI ≥95° percentile per età e sesso). La disponibilità della terapia negli Stati Uniti, Danimarca, Norvegia e Germania sottolinea la portata globale di Novo Nordisk e la sua dedizione al miglioramento dei risultati sanitari su scala internazionale.

Fondata nel 1923 e con sede in Danimarca, Novo Nordisk si è evoluta in un’importante entità sanitaria globale dedicata alla lotta contro le malattie croniche, in particolare il diabete, l’obesità e le malattie rare del sangue e del sistema endocrino. Con un profondo impegno per le scoperte scientifiche pionieristiche e per migliorare l’accessibilità ai loro farmaci, gli sforzi dell’azienda si estendono oltre il trattamento per comprendere la prevenzione e, in ultima analisi, le cure per queste sfide critiche per la salute.

La sostanziale impronta globale di Novo Nordisk è evidente nella sua presenza in 80 paesi, dove impiega circa 57.100 persone. Le azioni della società sono quotate sia al Nasdaq Copenhagen (Novo-B) che al New York Stock Exchange (NVO), riflettendo la sua influenza e il suo impegno a livello mondiale nel trasformare i paradigmi sanitari.

In conclusione, i risultati dello studio SELECT segnano una pietra miliare nella battaglia in corso contro il rischio cardiovascolare correlato all’obesità. La notevole riduzione degli eventi avversi cardiovascolari maggiori osservata con semaglutide 2,4 mg indica un potenziale cambiamento di paradigma sia nella gestione dell’obesità che nella prevenzione cardiovascolare.

L’impegno di Novo Nordisk a guidare il cambiamento e ad elevare lo standard di cura attraverso l’innovazione scientifica ha il potenziale per rivoluzionare il modo in cui l’obesità viene percepita e trattata. Mentre il mondo attende i risultati dettagliati dello studio SELECT e anticipa le imminenti approvazioni normative, il potenziale di semaglutide 2,4 mg di rimodellare la traiettoria della salute cardiovascolare rimane un faro di speranza per le persone di tutto il mondo.


Semaglutide 2,4 mg è un farmaco iniettabile una volta alla settimana utilizzato per il trattamento di adulti con diabete di tipo 2. Funziona aiutando a controllare i livelli di zucchero nel sangue aumentando la produzione di insulina e diminuendo la produzione di glucagone. Semaglutide 2,4 mg è anche approvato per aiutare le persone in sovrappeso o obesità a perdere peso.

Semaglutide 2,4 mg è una forma a lunga durata d’azione dell’agonista del recettore del GLP-1, semaglutide. Il GLP-1 è un ormone prodotto naturalmente nel corpo e aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Semaglutide 2,4 mg agisce imitando gli effetti del GLP-1, legandosi ai recettori del GLP-1 sulle cellule del pancreas e dell’intestino. Questo legame segnala al pancreas di rilasciare più insulina e all’intestino di rallentare il movimento del cibo attraverso il sistema digestivo.

Semaglutide 2,4 mg ha dimostrato di essere efficace nell’abbassare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2. Negli studi clinici, è stato dimostrato che semaglutide 2,4 mg riduce l’HbA1c (una misura del controllo della glicemia) in media dall’1,6% al 2,0%, rispetto al placebo. Semaglutide 2,4 mg ha anche dimostrato di essere efficace nell’aiutare le persone in sovrappeso o obesità a perdere peso. Negli studi clinici, semaglutide 2,4 mg ha dimostrato di aiutare le persone a perdere una media del 12,4% del proprio peso corporeo in un periodo di 68 settimane.

Semaglutide 2,4 mg è generalmente ben tollerato. Gli effetti indesiderati più comuni di semaglutide 2,4 mg sono nausea, vomito, diarrea, costipazione e mal di testa. Questi effetti collaterali sono generalmente lievi e scompaiono da soli. Altri effetti collaterali di semaglutide 2,4 mg includono pancreatite, problemi alla tiroide e problemi ai reni.

Semaglutide 2,4 mg è controindicato nelle persone con una storia di pancreatite, carcinoma midollare della tiroide o gravi problemi ai reni. Semaglutide 2,4 mg deve essere usato con cautela anche nelle persone con una storia di depressione o altre condizioni di salute mentale.

Semaglutide 2,4 mg è un farmaco sicuro ed efficace per il trattamento del diabete di tipo 2 e dell’obesità. È importante parlare con il medico dei rischi e dei benefici di semaglutide 2,4 mg prima di iniziare il trattamento.

Ecco alcune informazioni aggiuntive su semaglutide 2,4 mg:

  • È disponibile come iniettore a penna preriempito.
  • La dose raccomandata è di 2,4 mg una volta alla settimana.
  • Può essere assunto con o senza cibo.
  • È importante assumere semaglutide 2,4 mg alla stessa ora ogni settimana.
  • Se dimentica una dose, la prenda non appena se ne ricorda. Se è quasi l’ora della dose successiva, salti la dose dimenticata e prenda la dose successiva come programmato. Non assumere due dosi contemporaneamente.
  • In caso di domande o dubbi su semaglutide 2,4 mg, si rivolga al medico.

link di riferimento:https://www.globenewswire.com/news-release/2023/08/08/2720343/0/en/Novo-Nordisk-A-S-Semaglutide-2-4-mg-reduces-the-risk-of-major-adverse-cardiovascular-events-by-20-in-adults-with-overweight-or-obesity-in-the-SELECT-trial.html

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.