Vaccini per Sterilizzazione di Massa : Medici del Kenya trovano agente anti-fertilità

0
2057

Secondo LifeSiteNews, una pubblicazione cattolica, l’Associazione Medici Kenya cattolica ha accusato l’ UNICEF e l’OMS per la sterilizzazione di milioni di ragazze e donne sotto la copertura di un programma di vaccinazione antitetanica sponsorizzato dal governo keniano.

Il governo del Kenya nega che ci sia qualcosa di errore con il vaccino, e dice che è perfettamente sicuro.

I medici dell’associazione  hanno la concreta prova del contrario, ha preso sei diversi campioni da diversi lotti del vaccino contro il tetano da varie posizioni intorno Kenya ed inviati ad un laboratorio indipendente in Sud Africa per il test.

I risultati hanno confermato le loro peggiori paure: tutti e sei i campioni sono risultati positivi per l’antigene HCG.
L’antigene HCG è usato nei vaccini anti-fertilità, ma è stato trovato  nei vaccini anti tetano mirati ad essere utilizzati su giovani ragazze e donne in età fertile.

Dr. Ngare, portavoce del Kenya  Medici Association lo ha dichiarato in un bollettino pubblicato lo scorso anno :
“Questo ha confermato i nostri peggiori timori;  questa campagna dell’ OMS non è rivolta a sradicare il tetano neonatale, ma un test per il controllo della popolazione sterilizzando in maniera sistematica le donne in età fertile.
Questa prova è stato presentata al Ministero della Salute prima del terzo turno di vaccinazione, ma è stato ignorata. ”

Va notato che l’UNICEF e l’OMS distribuiscono  gratuitamente questi vaccini , e che ci sono incentivi finanziari per il governo del Kenya a partecipare a questi programmi.

Quando i fondi delle Nazioni Unite non sono sufficienti per l’acquisto e l’assegnazione annuale dei vaccini, un’organizzazione esterna comincia a finanziare il progetto , tale organizzazione è la Bill e Melinda Gates Foundation, la GAVI, prevede il finanziamento supplementare per molti di questi programmi di vaccinazione nei paesi poveri. (Vedi: Bill & Melinda Gates Foundation l’ Impero dei vaccini sotto processo in India.)

E’ da notare che non vi era alcun focolaio di tetano in Kenya, ma solamente la “minaccia” a causa delle condizioni locali.

Questi disastri locali sono un motivo comunemente utilizzato dall’ UNICEF per andare in paesi poveri con i vaccini gratuiti per iniziare programmi di vaccinazione di massa.

l’anno scorso che l’UNICEF ha iniziato un simile programma di vaccinazione di massa con 500.000 dosi di vaccino antipolio orale  nelle Filippine dopo un Super tifone che ha devastato.

Questo nonostante il fatto non ci sono stati segnalati casi di poliomielite nelle Filippine dal 1993, e le persone che hanno avuto il vaccino antipolio erano in grado di “gettare” il virus nei sistemi fognari, provocando la malattia reale invece che la prevenzione .

Una vaccinazione di massa molto simile, tramite il vaccino antipolio orale si è verificato tra rifugiati siriani nel 2013, quando 1,7 milioni di dosi di vaccino antipolio sono stati acquistati dall’UNICEF, nonostante il fatto che nessun caso di polio erano stati osservati dal 1999.
Dopo la vaccinazione di massa programma , i casi di poliomielite cominciarono a riapparire in Siria. (Vedi: Are UNICEF vivo Polio vaccini causano Polio Tra siriani 1,7 miliardi di polio vaccini acquistati dall’UNICEF?).

Sembra abbastanza evidente che l’UNICEF e l’OMS utilizzano questi disastri locali per la vaccinazione di massa della popolazione, soprattutto bambini e giovani donne.

Ecco un video UNICEF prodotto per la vaccino contro il tetano in Kenya.

Notate come usano insegnanti e medici locali per fare pubblicità alle loro campagne di vaccinazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.