Piattaforma americana offre corsi per rifugiati

0
1160

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, che si celebra ogni anno il 20 giugno, la piattaforma di corsi online americana Coursera ha messo a disposizione più di 1.000 corsi universitari online dei quali potranno usufruire i rifugiati di tutto il mondo per acquisire nuove conoscenze e competenze.

L’iniziativa, chiamata Coursera for Refugeees, fornisce accesso a una serie di corsi messi a disposizione da rinomati atenei di fama mondiale, quali l’Università di Harvard negli Stati Uniti o l’Università di Edimburgo in Scozia, in diversi ambiti del sapere, dall’informatica alla neuroscienza.

Il programma, lanciato insieme al Dipartimento di Stato americano, permetterà alle organizzazioni no-profit di fornire gli aiuti finanziari necessari affinché i rifugiati possano frequentare i corsi online gratis. Il Dipartimento promuoverà i corsi attraverso ambasciate e consolati.

Coursera for Refugees è fatta in modo da fornire al massimo numero di rifugiati il massimo accesso all’istruzione per carriere altamente professionalizzanti”, ha detto Rebecca Taber che è a capo delle partnership governative di Coursera.

Secondo le stime dell’UNHCR, si sono registrati più di 65 milioni di rifugiati in tutto il mondo alla fine del 2015, un numero senza precedenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.