Violati i dati di 250 milioni di utenti Russi di Gmail, Yahoo e Hotmail

0
1189

Gli indirizzi email e le password ora sono in vendita nel dark web.

Questa volta, si tratta di una massiccia violazione dei dati condotta presumibilmente da hacker russi.

La violazione dei dati è stato id

massive-data-breach-hits-russian-users-gmail-yahoo-hotmailentificatA e segnalatA da Alex Holden dell aHold Security.

Reuters ha osservato che la sua azienda ha ricevuto informazioni su un hacker russo che ha dichiarato di possedere in tutto 1 miliardo indirizzi e-mail, che era disposto a vendere.
Questa storia ci ricorda anche di una violazione a partire dal 2013, quando gli hacker hanno rubato 2 milioni di password da Facebook, Gmail, Twitter e Yahoo.

“Questa persona è disposta a vendere questa immensità di dati …. è una sistuazione disastrosamente grave”…. si identifica col nick di Holden.

Holden inoltre riconosciuto che l’elenco, dopo aver rimosso gli indirizzi duplicati, conteneva almeno 57million di Mail.ru, 33million di Hotmail, 40 milioni di Yahoo e 24 milioni di indirizzi Gmail.

Inoltre, la lista conteneva migliaia di indirizzi e-mail dei server cinesi e tedeschi.

A questo proposito, quando Microsoft è stata contattata, il portavoce della società ha dichiarato :

“Purtroppo, ci sono luoghi su Internet dove vengono pubblicati credenziali trapelate e rubate, e quando ci imbattiamo in questi casi agiamo rapidamente per la sicurezza dei nostri clienti”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.